Donna moderna
News

Scegli la giusta borsa per girare al Fuorisalone

Martina Cima

Martina Cima  •  Spunti e Virgole

Blogger CF Style

Capiente e comoda, è l’accessorio fondamentale per spostarsi per la città e raccogliere materiale informativo sugli eventi visitati.

Il Fuorisalone non coinvolge più solo architetti, interior designer o stylist, ma anche curiosi e appassionati provenienti ogni anno da tutto il mondo.
Dopo un primo momento di fermento organizzativo e la caccia all’alloggio perfetto, veniamo tutti travolti da folli ed incalzanti code, frenetici spostamenti e la ricerca di una formula (impossibile!) che ci consenta di vedere tutto quello che abbiamo programmato o aggiunto sulla mappa.

Rassegniamoci all’idea inevitabile di lasciarci qualcosa alle spalle e prepariamoci a goderci Milano nella sua veste più dinamica ed energica. Meglio scegliere gli eventi a cui vogliamo partecipare con attenzione e cura, dedicandoci in anticipo alla selezione di ogni tappa.

Via libera quindi a scarpe comode, lo scaramantico ombrello, un eventuale piccolo taccuino per gli appunti e l’indispensabile e capiente tote bag, sostituita solamente da un’altrettanto funzionale zaino.

 

Pratici oltre che belli, serviranno a contenere i bottini che, giorno dopo giorno, raccoglieremo durante le nostre visite.
Se stavi pensando ad una borsa piccola, illudendoti che possa rimanere anche leggera, corri ai ripari e procurati al più presto quella giusta – la Milano design week si avvicina!

Ti potrebbe interessare