Donna moderna
Prima & Dopo

Colori chiari e raffinati rendono luminosi gli spazi della mansarda

Mobili che riducono l'impatto visivo ma diventano più capienti, colori chiari, raffinati e luminosi, pattern semplici ma sofisticati: così la casa di Elena è cambiata insieme a lei...

Sono passati 15 anni da quando Elena ha comprato e ristrutturato questa mansarda e 12 dal primo Prima&Dopo realizzato con CasaFacile (lo trovate sul numero 6 del 2008): tantissima acqua è passata sotto i ponti, tanti momenti gioiosi ma anche qualche dolore.

Ed è proprio da quest’ultimo che è ripartita per dare una nuova vita alla casa e un po’ anche a se stessa. Gli spazi erano già ben divisi, la luce naturale che inonda le stanze sempre un valore aggiunto, e i materiali erano ancora decisamente ‘in forma’.

L’inevitabile accumulo di oggetti negli anni e il senso di soffocamento che ormai mi davano alcuni mobili e quei colori, mi hanno spinto verso soluzioni che aumentassero lo spazio contenitivo, creando ordine anche visivo, e nuances che portassero la leggerezza di cui avevo estremamente bisogno.

Le scelte fatte

I mobili sono stati sostituiti da pezzi più funzionali come i divani letto e il letto con box sottorete, tutto in bianco con tocchi in legno chiaro. Finalmente i ripostigli sono stati chiusi con ante ‘invisibili’ e per il bagno è stato disegnato un mobile sottolavabo ipercontenitivo.

Il tocco di stile

Con Vanessa (che ha anche curato lo styling del servizio fotografico) Elena ha scelto i colori di pareti e accessori, più le tappezzerie: un azzurro vivace e geometrie nordiche per il living, un rosa leggero per cucina, bagno e camera, dove una carta da parati dalle soffici nuvole crea un’atmosfera da sogno.

 

Testi

Elena Favetti

Progetto

Elena Favetti

Stylist

Vanessa Pisk Studio

Foto

Giandomenico Frassi

Ti potrebbe interessare