Donna moderna
Prima & Dopo

Stile moderno e colorato

Appassionata di design, per piacere e per lavoro, Antonella ha trasformato la sua casa con carte, stoffe e ironia. Il suo stile “facile” e le sue idee fai-da-te sono tutte da copiare

Un colore shock, il verde acido brillante, ti accoglie con una sferzata di energia!
La casa è piccolina, solo 2 locali, ma così ben organizzata e studiata nei dettagli che... sembra più grande! Antonella ne è molto fiera e contenta: le è piaciuta subito fin dal primo sguardo, per i soffitti alti e i 2 balconi, ma anche perché molto luminosa, calda e accogliente.
Sempre attenta al budget, ha recuperato i parquet antichi e recenti con una bella lamatura e lucidatura; ha verniciato porte e finestre (internamente) di bianco e inserito con gusto i suoi due colori preferiti verde e viola. C’è tanto fai-da-te, ma anche molti pezzi di design, perché lavora in una delle più note aziende italiane del settore, e perché dà piacere circondarsi di oggetti belli!

Lo stesso verde acido dell’ingresso è ripetuto sulla parete più lunga del soggiorno: per dare continuità alla zona giorno open, per regalare una sferzata di gioiosa energia e per fare da sfondo al comodo anche se super-collaudato divano grigio chiaro. La porta che divideva il soggiorno dal corridoio-ingresso è stata eliminata. 

Il viola è il secondo colore preferito di Antonella, scelto per la camera. Non per caso è un complementare del verde e quindi vi si abbina perfettamente. Una parete sola è viola scuro, quella della finestra, dove non batte la luce naturale, in modo da non abbassare la luminosità dell’ambiente. Tutto il resto è un piacevole gioco di sfumature dal lilla al rosa.
Testi

Michela Savio

Ti potrebbe interessare