Donna moderna
Progetti degli architetti

L’idea giusta per ricavare la terza camera

Un appartamento d'epoca viene ridisegnato per creare una camera da letto in più, un secondo bagno e tanto spazio contenitivo.

Lo spazio non mancava, in questo appartamento, ma con l’arrivo della seconda bimba non rispondeva più alle esigenze dei proprietari.

Le richieste

Una stanza per ogni figlia, un secondo bagno, una cabina armadio e soprattutto sfruttare al meglio l’ampio ingresso.

La soluzione

Il soggiorno doppio viene diviso a metà da una parete: verso il living si crea una nicchia per una libreria in cartongesso; l’altro ambiente che si ricava diventa la stanza della figlia maggiore. Portando gli attacchi dell’acqua nel ripostiglio si realizza il secondo servizio e con due tramezzi in cartongesso si ricava la cabina armadio nella camera padronale. E l’ingresso? Con un’armadiatura realizzata su misura (che nasconde anche la porta di accesso alla cucina), è diventata una vera e propria stanza in più da usare come ripostiglio/guardaroba.

Il tocco di stile

Il pavimento in marmo nero e bianco Portovenere è stato lo spunto per la palette ‘industrial’ che definisce la zona giorno.

BUDGET*

  • Demolizioni, rimozione porte interne e smaltimento macerie 1.000
  • Realizzazione di tramezzi e riquadrature 1.300
  • Realizzazione 2° bagno 6.000
  • Assistenza muraria 1.200
  • Realizzazione cabina armadio e libreria in cartongesso 3.400
  • Modifiche impianti elettrico e idraulico 2.300
  • Levigatura marmo in ingresso 700
  • Levigatura parquet in 4 camere e posa zoccolino 2.500
  • Ripristino cornici in gesso 600
  • Preparazione e tinteggiatura pareti e e soffitti e stesura carta parati 3.000

Totale (iva esclusa) €22.000

*il preventivo si riferisce a questo progetto; l’immobile si trova a Torino.

Testi

Elena Favetti

Progetto

Silvia Furriolo e Carlo Balduzzi

Ti potrebbe interessare