Donna moderna
News

Cucinare risparmiando tempo ed energia

Siamo la prima generazione che ha un'idea chiara dell'impatto dei cambiamenti climatici, ma siamo anche l'ultima che può agire per salvare il pianeta!

Il 27 marzo sarà l’Earth Day Hour e per partecipare, siamo invitati, dalle 20,30 alle 21,30 a spegnere tutte le luci. Risparmiare tempo ed energia per se stessi e per il pianeta non è più una scelta ma un obbligo. 

Ma come mettere in pratica, tutti i giorni, un gesto tanto semplice quanto significativo?

Lagostina, l’azienda italiana specializzata nel mondo della cottura, si fa promotrice di 3 consigli da applicare in cucina per piatti buoni e 'green'.

  1. Cucina con la pentola a pressione, è uno dei modi migliori per ottimizzare le energie. Si dimezzano i tempi di cottura e si conservano maggiori percentuali di nutrienti del cibo (per esempio +35% di vitamina C). Inoltre, questo sistema permette almeno 3 differenti tipi di cottura: a immersione,  cottura rosolata e a vapore, sostituendo il forno (che invece, specialmente se elettrico, consuma molta energia).
  2. Utilizza il più possibile il coperchio quando cucini. È un ottimo espediente che aiuta a non disperdere il calore: i cibi cuociono prima e anche l'acqua per la pasta bolle in minor tempo.
  3. Scegli il fornello giusto relativamente al diametro della pentola, che deve essere preferibilmente di buona qualità, magari con un fondo spesso: anche questo permette di ottimizzare la diffusione del calore con conseguente risparmio di energia.
Testi

Laura Barsottini e Simona Ortolan