Donna moderna
Fai da te

Gli indispensabili per il kit di cucito

Grazia Ciletta

Grazia Ciletta  •  rocchettiepois

Blogger CF Style

Ecco la selezione dei dieci accessori che non devono assolutamente mancare nel tuo kit da cucito!

l kit di cucito in casa è un po’ come il kit di pronto soccorso: anche se non sei un’appassionata di cucito, arriverà sempre il momento in cui ne avrai bisogno. Ma quali sono gli strumenti che potrebbero servirci durante una di queste emergenze? Ecco 10 accessori che non devono assolutamente mancare.

  1. Aghi. Per rammendare calzini o attaccare un bottone, ti serviranno di certo degli aghi. Scegli un set che contenga spilli di dimensioni diverse, cambierai l’ago a seconda del tessuto da cucire.
  2. Ditale. Sia che tu sia una specialista del cucito o meno, l’ago va sempre usato con un ditale! Ci sono ditali colorati, confortevoli e in diversi materiali in commercio. Scegli quello a te più comodo e che sia della misura giusta!
  3. Treccia di fili. Se non hai la passione per il cucito, non è conveniente acquistare bobine di filo di ogni colore. La treccia di fili può essere una soluzione: contiene al suo interno i principali colori. Ne esiste una specifica con filo per attaccare i bottoni.
  4. Spilli. Le teste colorate rendono gli spilli facilmente riconoscibili in modo da non essere dimenticati nel tessuto e nei capi. Le teste in prezioso vetro non sono solo totalmente prive di sbavature, ma anche resistenti alla stiratura. Sono uno strumento multiuso che potrai utilizzare anche su carta.
  5. Forbici. Solo delle forbici ben affilate taglieranno i tessuti senza danneggiarli! Custodisci nel tuo set un paio di forbici e usale solo per le stoffe. Ti serviranno anche un paio di forbicine da ricamo, per tagliare i fili.
  6. Spille di sicurezza. In realtà, le spille di sicurezza sono un accessorio da portare sempre con se. Vi è mai capitato di perdere un bottone mentre siete fuori casa?
  7. Gesso. Nello starter kit di cucito, bisogna anche avere dei gessetti di vario colore. Il classico gesso bianco sarebbe inutile per segnare l’orlo delle tende bianche.
  8. Metro. L’accessorio dall’uso più trasversale? Il metro!
  9. Orlo svelto. Per chi di cucire non ne vuole proprio sapere, può anche arrangiarsi con l’orlo svelto per accorciare i tessili di casa o i capi di abbigliamento. Si tratta di un nastro biadesivo la cui colla si attiva con il calore del ferro da stiro ed è resistente ai lavaggi!
  10. Porta accessori. Per evitare perdite di tempo, organizza i tuoi accessori di cucito in un unico contenitore, sarà più semplice trovarli all’occorrenza. Scegli un porta lavoro che si abbini alla tua casa, diventerà un accessorio da esporre!
Guarda anche
Mettere in ordine

Come tenere in ordine l’angolo del cucito

Testi

Grazia Ciletta

Ti potrebbe interessare