Donna moderna
Fai da te

L’armadio a libro a doppia profondità

Geniale e al tempo stesso semplicissimo, il guardaroba ‘a strati’ è facile da realizzare anche da soli (ma se non sei esperta puoi utilizzare i disegni e farlo riprodurre da un falegname). Ecco come progettare la struttura.

Il guardaroba apri-e- chiudi è l’idea da copiare dalla camera da letto della casa Prima&Dopo di Giusi. È ideale nelle case in affitto temporaneo: dietro tieni le tue cose e davanti è a disposizione degli ospiti

  1. La struttura è composta da 3 elementi a ripiani: quello di fondo e quello davanti hanno la stessa larghezza e profondità (qui cm 89x35) ma altezza diversa (il primo cm 210h, il secondo 206h, perché alla base avrà le rotelle), quello laterale è stretto ma ha profondità doppia (qui cm 33x70x210h). Tutti sono realizzati con spalle, schienali, base e top in multistrato dello spessore di 22 mm. I ripiani interni, da fissare alla struttura con squadrette metalliche e viti autofilettanti, sono sempre in multistrato ma spesse 20 mm.
  2. Il modulo a doppia profondità e quello che rimane dietro vanno uniti con viti per legno ogni 50 cm in altezza, sia sul fondo dei moduli sia a metà di quello più profondo.
  3. l frontale che si apre a battente si unisce a quello dietro con 3 o 4 cerniere del tipo usato per armadi e mobili della cucina. Le ruote da avvitare sotto il fondo devono essere piroettanti e in gomma.

Ti potrebbe interessare