Donna moderna
Idee per la tavola

Galateo a tavola: come sistemare gli ospiti per una serata informale

Maria Di Palma

Maria Di Palma  •  La caccavella

Blogger CF Style

L'arte dell'accoglienza non va mai trascurata. Anche se le regole del galateo possono sembrare antiquate e non adatte ai tempi moderni, in piccole dosi possono favorire un clima piacevole e conviviale.

L'accoglienza

All'arrivo degli ospiti bisogna essere pronti, organizzarsi per tempo evita attese imbarazzanti. Il padrone di casa apre la porta e accoglie gli invitati, indicando un luogo apposito dove riporre soprabiti e borse.

Per evitare cellulari a tavola, sarebbe utile anche un ripiano nelle vicinanze della zona pranzo, dove poterli appoggiare. Se ci sono ospiti che non si conoscono, sono d'obbligo le presentazioni e un primo drink per rompere il ghiaccio.

La disposizione dei posti

Assegnare i posti a volte può sembrare una forzatura, ma anche se ci troviamo con amici può essere utile per favorire la conversazione. I padroni di casa si dispongono a capotavola.

Si consiglia di alternare un uomo e una donna, ma basta anche allontanare le coppie o gli amici troppo stretti, per evitare conversazioni che escludano il resto dei commensali.

Se c'è un invitato straniero è consigliabile affidarlo alle cure di un amico che parli la sua lingua. Se c'è un nuovo amico che non fa parte della comitiva, i padroni di casa cercheranno di farlo sentire a suo agio, introducendolo nelle varie conversazioni.

Dettagli importanti

Tovaglia perfettamente stirata, tavola apparecchiata, un piccolo centrotavola con fiori freschi e segnaposti. La zona pranzo deve essere in ordine e alla giusta temperatura.

Guarda anche
Idee per la tavola

Mise en place per il brunch primaverile

Testi

Maria Di Palma

Foto

Maria Di Palma

Ti potrebbe interessare