Donna moderna
Idee per la tavola

Come realizzare dolci monoporzione con il coppapasta

Elena Formigoni

Elena Formigoni  •  Cucinama

Blogger CF Style

Servire i dolci durante una cena in piedi o a buffet è complicato se non si preparano prima le monoporzioni. Per fortuna esistono degli espedienti facili e convenienti, scoprili con me!

Normalmente abbiamo in casa coppette o barattoli per dolci al cucchiaio, mentre è più difficile avere tanti stampi da dolce della stessa forma e misura.

Tra le varie soluzioni, la meno conveniente, perché moltiplicare i tempi di preparazione, è cucinare tutte le monoporzioni in stampi singoli. Se hai un coppapasta, puoi preparare il tuo dolce nella sua misura classica o extralarge, una volta sola, per poi dividere le porzioni singolarmente all’uscita dal forno. Puoi usare questa tecnica anche se si tratta di un dessert  senza cottura come nel caso della cheesecake. In questo caso il coppapasta andrebbe spennellato all'interno con olio (quello di riso è il più neutro) per favorire la fuoriuscita del dolce.

Completa la preparazione adagiandoli sul vassoio, alzatina o direttamente nel piatto e decorandoli a piacere.

 

Il vantaggio non è solo in termini di tempo ma anche di creatività, poiché trovi coppapasta di moltissime forme, dai classici tondi e quadrati, a quelli triangolari o a cuore. Ci sono anche quelli che permettono di stratificare il dolce facilmente e ordinatamente, che puoi utilizzare anche per le preparazioni salate.

Guarda anche
Idee per la tavola

Decora i tuoi piatti con i fiori edibili

Guarda anche
Idee per la tavola

Popsicle: il fine pasto ghiacciato

Testi

Elena Formigoni

Foto

Elena Formigoni

Ti potrebbe interessare