Donna moderna
Elettrodomestici

Ventilatori: soluzioni ‘last minute’ per combattere il caldo estivo

I ventilatori producono aria fresca semplicemente muovendola: non abbassano la temperatura dell’ambiente, ma creano comunque una corrente in grado di togliere un po’ di umidità.

Hai a disposizione tanti modelli di ventilatore, oltre ai classici puoi scegliere tra quelli ecologici che consumano da 40 a 80 Watt all’ora, e abbattono  la temperatura percepita di  circa 7-10 gradi, oppure i modelli da terra che possono avere un diametro  di 35-40 cm e assicurano un forte flusso d’aria, anche se meno direzionabile.

  1. Personalizzabile nelle pale (qui in fibra di carbonio e rovere) e nel corpo motore e sospensione, Nordik© Air Design, da soffitto, ha 3 velocità (regolabili con telecomando) e luce a Led a 5 intensità [Vortice].
  2. Da tavolo e senza pale, Pure Cool™ ha un sistema di filtrazione a 360° per rimuovere i gas e di un filtro HEPA in fibra di vetro per catturare allergeni e particelle inquinanti. Raggio di azione a 350° [Dyson]
  3. Color rame, il modello a piantana Eolo ha la testa orientabile di 45° verso il basso e l’alto, con oscillazione di 90°, e si regola su tre velocità. Potenza 50 Watt [Kooper].
  4. Ricorda le ventole industriali, il ventilatore Otto con fusto in bambù. Da terra, si regola su 3 velocità. 45 Watt [Stadler Form].
  5. Gordon è inclinabile e orientabile con rotazione di 90°. L’asta va da cm 148 a 180. In resina termoplastica antiurto, ha 3 velocità [Vortice].

 

Guarda anche
Piccoli elettrodomestici

Il raffrescatore per le afose giornate estive

Testi

Simona Bruscagin

Ti potrebbe interessare