Donna moderna
Piccoli elettrodomestici

Il raffrescatore per le afose giornate estive

Funzionano grazie a una ventola interna come i classici ventilatori, ma non spostano soltanto l’aria: ne abbassano anche la temperatura perché allo stesso tempo nebulizzano acqua o ghiaccio.

I raffrescatori sono davvero comodi per le giornate afose. Alcuni modelli hanno anche la funzione di ionizzazione dell’aria, per renderla più pulita, oltre che rinfrescarla.

 

  1. Compatto, MyChill PAC-20 sta anche sul comodino. Rinfresca fino a una distanza di 1,2 m, si regola su 2 velocità e ha 4 ore di autonomia con spegnimento automatico [HoMedics].
  2. Non solo raffresca: Polifemo Teddy purifica l’aria e ha anche la funzione di ionizzazione. Si può regolare su tre velocità con il telecomando e ha serbatoio dell’acqua da 4,1 litri [Argoclima].
  3. Frio: con un’autonomia di 8-10 ore, è regolabile su 3 velocità della ventola. Ha filtro di purificazione dell’aria e alette direzionabili per distribuire al meglio il fresco [G3 Ferrari].
  4. Con telecomando e timer fino a 9 ore, Air Fresh fa da ventilatore, nebulizzatore, purificatore e tiene lontane le zanzare! Si regola su 3 livelli di velocità [Sonnenkönig].

 

Testi

Simona Bruscagin

Ti potrebbe interessare