Donna moderna
Ispirazioni

Lo studio si trasforma in casa con arredi vintage e un blu speciale

Sarah Lavoine è una decoratrice d'interni e stilista che ha trasformato il proprio studio in casa usando arredi tra vintage e design e uno speciale punto di colore creato da lei!  

Adagiato sui tetti di Parigi, questo appartamento fino a qualche mese fa ospitava lo studio di architettura di Sarah. Poi, un ‘changement de vie’ ha fatto sì che trasformarlo in una casa diventasse la scelta migliore. Lo spazio era perfetto: grandi locali già ben divisi tra loro, finestrature enormi (anche a soffitto) per un’incredibile illuminazione naturale. Mancava soltanto il tocco di Sarah per rendere questa meraviglia... una vera casa!

Nel grande living, la parete tutta vetro regala una vista eccezionale sui tetti di Parigi e porta in casa tanta luce, che arriva nella cucina adiacente grazie alle finestre aperte sul muro interno. Il mix di oggetti di design, pezzi vintage e arredi disegnati da Sarah è tenuto insieme dal ‘suo’ blu.

 

Le scelte fatte

Tra queste pareti c’è tutto il suo mondo: l’amore per il vintage e gli Anni ’80, la ricerca di forme definite e ‘classiche’ seppure in veste moderna e scelte décor essenziali ma non fredde.

Quella che prima era la sala riunioni ora ospita cucina e sala da pranzo. La pianta allungata è stata lo spunto per mettere sui due lati corti le armadiature e la zona operativa e al centro il tavolo, vintage come le sedie, ridipinte. Il pavimento è stato verniciato di un bianco luminoso, come le pareti. La cucina, realizzata su misura, si sviluppa come un rettangolo con due semi-penisole che la mettono in comunicazione con la zona pranzo.

Alla camera da letto si accede attraverso una vecchia porta da stalla, che Sarah ha recuperato dipingendola di bianco. A pavimento c’è una moquette beige, che dà risalto al mobile Anni ’50 e agli specchi vintage sulla parete blu.

Un colore inatteso è protagonista nel bagno: un bel giallo intenso che dà slancio all’ambiente. Sull’altra parete, sopra il lavabo, un’applique in ottone e uno specchio dalle forme vintage. Davvero très chic!

Il tocco di stile

Sarah ha creato, in collaborazione con l’azienda francese Ressource una collezione di 36 tinte, tra le quali ce n’è anche una che porta il suo nome. È appunto il ‘Bleu Sarah’ che spicca sulla parete del living e rimbalza qua e là su alcuni dettagli della casa. Quando si dice... personalizzazione!

 



Guarda anche
Complementi d'arredo

Tavoli Anni ’50 moderni e di design

Testi

Claudio Malaguti

Foto

Gianni Basso/Vega MG

Ti potrebbe interessare