Donna moderna
Idee e soluzioni

La tipica villetta londinese diventa una casa a misura di famiglia

Siamo nel southwest londinese, nella tipica villetta con giardino sul retro che un architetto ha riprogettato per trasformarla nella sua family Home.

Una casa pensata per la propria famiglia, «non una casa da mostrare né un museo»: ecco con quale intento Rodrigo ha dato vita al suo progetto più  personale.

Ne è risultata un’abitazione con tanti spazi per poter stare insieme, e altri nei quali trovare quei preziosi momenti per sé (come la ‘capanna multitasking’).

Le scelte fatte

«Desideravamo una casa comoda e flessibile, così abbiamo scelto arredi semplici o, per i pezzidi design, i nostri preferiti tra quelli storici, non legati alle mode. E anche per le nostre figlie – dice Rodrigo – abbiamo pensato a camere adatte non soltanto a delle bambine ma anche a delle ragazze, quando cresceranno».

Il tocco di stile

La presenza della luce, che qui si fa materia, è il tratto distintivo di questa casa: varia i volumi e attraversa stanze e piani annullando i confini tra interno ed esterno.

Attraverso la parete completamente vetrata, si può godere del panorama incantevole del giardino con, sul fondo, la capanna. La massima presenza di luce era una delle cose che più stavano a cuore a Rodrigo: per questo il progetto del nuovo living ha previsto anche la creazione di una porzione di soffitto tutta vetro (per illuminare di luce naturale anche la zona pranzo), che poggia su una parete in legno di rovere oliato bianco: in questo modo anche la giusta privacy dalla proprietà confinante è garantita. Il pavimento in cemento chiaro contribuisce all’effetto di grande luminosità.

Testi

Claudio Malaguti

Foto

Julian Abrams / Ifeoluwa Adedeji

Ti potrebbe interessare