Donna moderna
Arredare

Basta un angolo di casa per essere creativi

Non serve una casa molto grande per ricavare una zona craft e relax. Io l'ho ricavata su un pianerottolo, utilizzando cose che già avevo. Ecco come ho fatto e i consigli shopping per rubare l’idea!

Soluzioni furbe

In una casa piccola non è sempre facile ritagliarsi il proprio spazio di relax, soprattutto se si ha anche un bambino. Il salotto è diventato il suo angolo giochi, così ho deciso di adattare il mini-pianerottolo in cima alle scale per creare il mio rifugio.

Sono partita da una panca con vano contenitore di Ikea che usavo per tenere in ordine i giocattoli, e l’ho trasformata in un divanetto. Ho aggiunto cuscini di varie forme e dimensioni e una coperta che... mi coccola! Nel contenitore sottostante ho messo tutto il mio materiale creativo, suddiviso in scatole, ma anche i libri che voglio al più presto leggere, le cuffie per ascoltare la musica... Ho messo etichette su tutte le scatole, per sapere cosa contengono senza aprirle, e i libri con il dorso all’insù per leggere subito i titoli.

Quando lo spazio è poco, bisogna sfruttarlo anche in verticale. Io ho appeso mensole e bacheche dove annoto nuove idee per progetti creativi, ma che sono perfette per attaccare foto e poster. Per rendere più accogliente il mio angolo, ho aggiunto qualche pianta: una a terra, una appesa in un portapiante in macramè.

Guarda anche
Arredare

Da camera a studio (e viceversa)

Testi

Monica Missoni

Foto

Unsplash.com

Ti potrebbe interessare