Donna moderna
Arredare

Da camera a studio (e viceversa)

A volte le stanze non sono ‘riuscite’ solo perché le abbiamo destinate all’uso sbagliato. Mi sono accorta che lo studio era poco luminoso e angusto, con scrivanie ad angolo scomode per lavorare in due, quindi l’ho scambiato con la camera da letto, che invece gode dell’essere più raccolta...

La camera da letto

Cerchi un modo per dare carattere alla parete dietro al letto? Io l’ho dipinta di un bel color sabbia freddo, inglobando anche il calorifero che si trova sulla parete adiacente, per ottenere l’effetto di una nicchia vera e propria. La stessa tonalità è stata usata per dipingere altre superfici: il legno laccato delle mensole, il termosifone in ghisa e le lampade da parete aggiunte sopra i comodini. Questo lato è diventato il principale punto focale della camera, grazie anche alle stampe e a qualche pianta. Per i mobili, tanto vintage di famiglia. Nuovo, invece, lo specchio a terra.

BUDGET

  • Vernici e smalti personalizzati per dipingere parete, mensole e calorifero €90
  • Specchio €139,90
  • Culla portapiante e cappelliera vintage €60
  • Stampe con cornici €600
  • Lampade da comodino con lampadine €62,60

Totale € 952,50

Lo studio

La grande parete dove prima c’era il letto ora è occupata dalla libreria che, essendo un modello componibile, è stata facilmente riadattata al nuovo spazio e lascia che la carta da parati sia ancora la vera protagonista dell’ambiente. La zona scrivania, che prima si sviluppava ad angolo, ora è su un’unica parete: il piano di legno che poggia su cavalletti, è stato facilmente ridimensionato per la nuova sistemazione. Lo spazio adesso è funzionale, ordinato e ben organizzato per permetterci di lavorare da casa in due, in modo efficiente e in un ambiente piacevole e luminoso.

BUDGET

  • Salottino sul balcone con vasi e piante €210
  • Ampliamento della libreria con aggiunta di un modulo € 58
  • Nuovi contenitori rigidi per archiviare €79,60

Totale € 347,60

Guarda anche
Ingresso e disimpegni

3 modi per sfruttare una nicchia

Testi

Francesca Giovannini

Foto

Francesca Giovannini

Ti potrebbe interessare