Donna moderna
Ristrutturare

Ristrutturare: come creare più spazio per la cucina

Martina Zonno

Martina Zonno  •  Ispirando

Blogger CF Style

Avevo bisogno di un bilocale di circa 65/70mq e volevo spazi ben organizzati. Alla fine ho scelto una casa un po' più grande che necessitava di alcuni interventi, soprattutto in cucina.

Stavo cercando casa a Milano e dopo mesi di visite, appuntamenti e continue rivalutazioni di budget e idee, ho deciso di prendere in considerazione anche case un po’ datate. Sono entrata in un vecchio appartamento di 90mq con soffitti alti e... non è stato amore a prima vista!  Però si sa, l’amore può anche nascere con il tempo. E così mi sono messa a fare progetti.

Uno dei punti dolenti era la cucina: ricavata in uno spazio risicato, era limitata da una parete ad arco che la separava dal salotto e da una rientranza di un metro quadro nell’angolo, che ospitava la doccia del bagno confinante. Da qui sono partiti i lavori di ristrutturazione.

 

  1. Ho abbattuto una parete
    Ho fatto demolire il muro che separava salotto e cucina, creando un open space ampio e molto funzionale. Anche la rientranza della doccia è stata eliminata, ricavando ulteriore spazio da poter sfruttare per la cucina.
  2. Ho cambiato i pavimenti
    Ho sostituito il laminato simil-parquet che era stato posato su tutta la superficie della casa, sostituendolo con un pratico pavimento in grès porcellanato effetto
    rovere disposto a spina di pesce.
  3. Ho scelto rivestimenti pratici
    Per il paraschizzi ho voluto delle piastrelle grigio chiaro effetto pietra, velocissime da pulire! E infine le pareti della cucina sono state dipinte con una vernice lavabile grigio chiaro, per ‘separarla’ visivamente dal resto del salotto e far risaltare maggiormente i pensili bianchi.
  4. Ho cambiato stile d’arredo
    L’arredamento della mia nuova casa è principalmente ispirato allo stile scandinavo. Quindi spazio al legno nelle tonalità più chiare, al colore bianco e ai mobili caratterizzati da linee moderne. Per i pensili della cucina ho optato per una soluzione che coniugasse elementi chiusi e mensole aperte, perfette per dare respiro e mettere in mostra libri e utensili un po’ particolari. Il tavolo è molto pratico perché può essere allungato fino a 2,20 metri, perfetto per la vita di tutti i giorni ma anche per organizzare cene con gli amici

 

BUDGET

MATERIALI E LAVORI

  • Demolizioni e costruzioni tavolati, preparazione sottofondi e posa pavimenti e pareti, rifacimento impianti €3.800
  • Pavimento in grès porcellanato effetto rovere €12,99/mq, piastrelle in grès porcellanato effetto pietra €11,99/mq (tutto di Iperceramica).
  • Idropittura Sildomus Sana € 40,76/4 litri (di San Marco)

ARREDI

  • Cucina Creo di Lube, mod. Kyra (elettrodomestici inclusi) €6.750
  • tavolo Wood di Mondo Convenienza (allungabile fino a cm 220) €350
  • 4 sedie Leifarne di Ikea €34,95 cad.
  • 2 lampadari Le Homeware €24,99 cad.

Totale €11.310

Guarda anche
Pareti e pavimenti

Rivestimenti perfetti in bagno e in cucina

Testi

Martina Zonno

Foto

Martina Zonno

Ti potrebbe interessare