Donna moderna
Riscaldamento e clima

Isola e crea il massimo comfort termico

Per raggiungere il massimo comfort termico riuscendo a risparmiare energia (e soldi) è fondamentale isolare le parti di casa che disperdono calore (come alcune pareti o il tetto) e migliorare le prestazioni dell’impianto termico.

Devi affidarti a un termotecnico che ti aiuti a calcolare il bilancio energetico della casa, in modo da capire quanta energia viene persa e guadagnata e da dove, così da isolarla al meglio, e scegliere l’apparecchio per produrre calore in base alle tue esigenze.

La caldaia a condensazione a gas garantisce risparmi medi del 30% rispetto ai vecchi modelli e gode per tutto il 2020 del bonus fiscale del 65%. Per usufruirne deve essere almeno in classe A e abbinata a dispositivi termoregolatori che ne modulino e razionalizzino l’efficienza, come per esempio il termostato elettronico d’ambiente.

Vuoi un impianto a pannelli radianti? È ideale la pompa di calore perché lavora bene con i sistemi a bassa temperatura. Attenzione: poiché viene collegata solo alla rete elettrica (non usa gas o canna fumaria), potrebbe essere necessario aumentare la potenza del contatore da 3 a 4,5-6 kW.

Se vuoi sostituire il vecchio impianto a GPL o a gasolio scegli la caldaia a pellet: garantisce un buon risparmio perché ad altissimo rendimento (fino al 96%) e, se ha la certificazione Ambientale (Decreto 186/2017) beneficia del Conto Termico 2.0, l’incentivo statale che rimborsa il 65% della spesa sostenuta.

LA TERMOGRAFIA PER ISOLARE AL MEGLIO MURI E FINESTRE

Per capire dove e come la casa disperde calore e quindi isolarla al meglio, il sistema più indicato è la termografia delle strutture della casa: una sorta di radiografia da far effettuare a un tecnico certificato, che ti consiglierà il rivenditore.

UNA PROTEZIONE AD HOC PER LA MANSARDA

Isolare bene il sottotetto porta a risparmi del 40%: dall’esterno serve il ‘tetto ventilato’, dall’interno si posano feltri accoppiati a lastre in cartongesso sulle falde. Il top dell’isolamento? Le finestre dotate di triplo vetro.

SFRUTTA L’ENERGIA SOLARE (INESAURIBILE E GRATUITA!)

Abbinare i pannelli solari agli impianti è un investimento che rende continuativamente: il fotovoltaico produce elettricità e il solare termico acqua calda, entrambi a costo zero.

Guarda anche
Riscaldamento e clima

Ricambiare l’aria a finestre chiuse

Testi

Paolo Manca

Ti potrebbe interessare