Donna moderna
Progetti degli architetti

Come realizzare una parete divisoria a listelli

Vuoi decorare e suddividere gli spazi con una parete divisoria a listelli? Ti spiego come si realizza e come si fissa perché risulti solida.

Il divisorio pubblicato su CasaFacile è stato realizzato su misura con listelli di legno in modo che l’effetto risultasse a contrasto rispetto al pavimento. Un divisorio di questo genere può risultare molto utile per suddividere un ambiente ampio in due volumi distinti, mantenendone la visibilità totale e il passaggio della luce.

Nel progetto i listelli rispondono anche a una problematica di sicurezza, sostituendo il parapetto tra la zona studio e il vano scale. Per questo sono stati installati in modo da garantirne la solidità strutturale.

 

Ogni listello ha una sezione di 10x5 cm: per ognuno di essi, nella parte superiore, sul ribassamento in cartongesso, sono stati installati dei profili a C in alluminio per evitare che il listello possa girare. In basso, sono stati installati a pavimento piccoli incassi in acciaio in cui si inserisce il perno montato nella parte terminale del listello, così da impedire che si possa spostare e garantendone la stabilità.

Per quel che riguarda le finiture del legno si può scegliere l’essenza che meglio si sposa con la palette di colori e materiali del locale: noce, quercia, bambù o abete lamellare, per esempio: esiste una soluzione per ogni ambiente e budget.

Per l’installazione di questi elementi, però, è consigliabile chiedere l’intervento di un professionista.

Testi

Marco D'Andrea

Progetto

Marco D'Andrea

Ti potrebbe interessare