Donna moderna
Pareti e pavimenti

Pavimenti a prova di bambini e animali

Ecco un selezione di superfici igieniche perché facili da pulire, a prova di rumori e capaci di resistere a corse sfrenate, trascinamenti di giochi e ciotole, urti, graffi e... liquidi rovesciati!

Parquet prefinito

La sua resistenza oggi non si valuta più (solo) in base all’essenza e alla durezza del legno ma (anche) al trattamento superficiale, che in presenza di bimbi e animali domestici deve essere privo di sostanze nocive: serve un ciclo multiplo di verniciatura e finitura naturale all’acqua, che include la spazzolatura strutturale della superficie e un trattamento protettivo fatto di più passaggi.

In bambù

Certificato in ‘classe A+’ di emissioni VOC (cioè non emette sostanze volatili nocive), ha tavole a 3 strati, quindi è extra-duro.

In pvc

Le lamine viniliche fonoassorbenti hanno uno strato superficiale (detto di usura) facile da pulire che resiste a graffi, urti e liquidi.

In laminato

È in classe A+ e ha una superficie plastica con trattamento Hydroplus® che resiste all’acqua, ai graffi e alla caduta di oggetti pesanti.

In sughero

Ipoallergenico, iper-isolante contro tonfi e rumori e resistente ai microbi, ha una superficie protetta da un trattamento sigillante naturale.

In grès antibatterico

Gli ioni d’argento integrati nelle piastrelle con tecnologia Protect® eliminano i batteri e così garantiscono igiene anche tra una pulizia e l’altra.

Testi

Paolo Manca

Ti potrebbe interessare