Donna moderna
News

New Home: i quartieri dei 20 minuti

Alessandra Barlassina

Alessandra Barlassina  •  Gucki

Blogger CF Style

La pandemia ha ristretto i nostri confini. E ora vogliamo tutti i servizi attorno a noi!

La pandemia ha ristretto i nostri confini. Mai come ora abbiamo riscoperto l’importanza del quartiere e dei servizi locali. Il negozio ‘sotto-casa’ ha fatto la differenza, abbiamo riscoperto le piccole realtà e la voglia di sostenerle per trarne reciproco beneficio.

La prossimità ha ora un valore maggiore delle grandi metrature e degli sterminati assortimenti dei super store. In questi mesi di emergenza si è capito il valore di un pensiero progettuale nato con le città, quello dei quartieri. E a Portland, negli Stati Uniti, se ne è concepita un’evoluzione: progettare aree urbane che garantiscano ai residenti di avere tutti i principali servizi entro i venti minuti a piedi da casa. Sono i cosiddetti ‘quartieri dei 20 minuti’ Servizi, scuole, negozi, parchi, una sorta di centro di uso, una rete di servizi offerti in ogni microparte della città, che invita a muoversi a piedi e a incontrarsi, dando alla parola sostenibilità il suo valore più pieno: ambientale & sociale.

@postisinceri

È un profilo Instagram che racconta trattorie, bar e bocciofile della vecchia Milano. Niente posti glamour, ma veraci! Durante il lockdown è stato utile per sostenere le piccole attività di quartiere che di solito non si raccontano sui social. Un’idea da sviluppare in ogni città.

Testi

Alessandra Barlassina