Donna moderna
Assistenza Casa

Impianto idraulico: i controlli periodici da fare per mantenerlo in ottime condizioni

Prima di partire per le vacanze, fai il punto sul tuo impianto idraulico: segna in agenda i controlli periodici e semplificati la vita grazie ai consigli del tecnico professionista.

Cosa fare ogni sei mesi

  1. Se l’acqua di casa è molto dura, sostituisci gli aeratori (detti anche rompigetto) posti alla bocca del rubinetto per garantire un corretto flusso (e risparmio) d’acqua.
  2. Apri e chiudi le valvole di arresto dell’acqua (puoi averne una generale della casa o una in ogni locale di servizio, cucina e bagno): il movimento meccanico eviterà che i depositi di calcare blocchino lo scorrimento dell’acqua.

Cosa fare una volta all’anno

  1. Effettua (o fai effettuare dal tecnico) la pulizia dei sifoni, evitando prodotti chimici corrosivi se gli scarichi sono in metallo.
  2. Controlla lo stato dei tubi flessibili che collegano rubinetti, sanitari, scaldabagni e boiler: sostituiscili se ci sono tracce di macchie color verderame o evidenti segni di usura.

Cosa fare prima di partire per le vacanze

  1. Chiudi la valvola di arresto generale, che solitamente si trova sotto il lavello della cucina. Ci sono più valvole a muro nei singoli bagni? Chiudi anche quelle, in modo da mettere in sicurezza tutti i circuiti idraulici di casa. Dopo averle chiuse tutte, fai scorrere l’acqua di un rubinetto dell’acqua calda e di uno dell’acqua fredda, così da svuotare tutti i tubi. Avrai la certezza che le valvole generali di chiusura siano ben funzionanti e durante le vacanze invernali non correrai il rischio di congelamento dei tubi.
  2. Assicurati che gli scarichi (cioè le pilette del lavello della cucina, dei lavabi, della vasca e della doccia del bagno) siano chiusi dagli appositi tappi, in modo da evitare che dalle tubazioni ci siano sgradevoli ritorni di odori.
  3. Puoi anche installare un sensore antiallagamento: mettilo in una zona ‘a rischio perdita’ (per esempio sotto il lavello e accanto alla lavastoviglie), riceverai una notifica d’allarme sullo smartphone in caso di perdita e potrai intervenire subito.

Danilo Conti, tecnico frigorista, idraulico e termotecnico, tra gli Artigiani di Assistenza Casa dal 2015, ci racconta di una chiamata 'd'emergenza': “Un cliente ha forato per errore un tubo dell’acqua col trapano e io, pur di tamponare lo zampillo, ho ‘incuneato’ nel foro un manico di scopa in legno che, imbibendosi come una ‘spugna’, mi ha dato tempo e modo di chiudere l’acqua”

 

Anche a te piacerebbe avere la stessa assistenza tecnica immediata in caso di guasto domestico?

Basta attivare AcquaOK, la soluzione di Assistenza Casa che ti permette di ricevere assistenza per il tuo impianto idraulico in modo veloce e completo. Oltre all’impareggiabile vantaggio di avere in qualsiasi momento un unico interlocutore a disposizione che ti risponderà anche di notte o in un giorno festivo, potrai chiedere interventi illimitati per la risoluzione di perdite, intasamenti e guasti idraulici in generale, da parte di un artigiano specializzato.

 

Grazie alla partnership con CasaFacile, AcquaOK è scontato del 33% per sempre. Visita il sito shop.assistenzacasa.com e inserisci il codice promozionale FacileA33: avrai diritto al tuo sconto speciale. Per maggiori informazioni chiama il numero 800.591.809.

 

Foto

Shutterstock

Ti potrebbe interessare