Donna moderna
Piante da balcone e terrazzo

Piante da bacche e da piccoli frutti

Le bacche colorano giardini e terrazzi tutto l’anno, li trasformano in riparo e fonte di cibo per gli uccelli. E sono ottime per succhi e liquori.

È estate... pensa all’inverno! Sì, questo è il momento giusto per progettare uno spazio verde da vivere sempre, anche nei mesi più freddi. Le piante da bacche e da piccoli frutti colorano balconi e giardini in ogni stagione: in primavera con copiose fioriture, in estate con un fogliame vigoroso, in autunno e in inverno con i loro piccoli gioielli tra i rami nudi, veri elementi décor.

BACCA O NON BACCA?

Le bacche comprendono molte specie accomunate dai frutti succosi, senza seme centrale e ricchi di piccoli semi dispersi nella polpa. Sono bacche il peperone, la melanzana, il pomodoro, l’acino dell’uva, il kiwi, l’alchechengi e il sambuco. Sono ‘false bacche’ le banane, i mirtilli, i meloni, i cetrioli.

COME USARLE

Sono centinaia le varietà di piante da bacche e piccoli frutti da coltivare: dal Biancospino (un vero ‘condominio’ per uccelli insettivori) all’Aronia melanocarpa, arbusto dalla fioritura bianca dal quale si ricava un succo ricco di vitamine. I rami di bacche non deludono neanche in casa, sia in cucina (per succhi e liquori), sia utilizzate per creare decorazioni, oppure in vaso. Che dire poi delle rose? Inimmaginabili le forme, i colori e le dimensioni dei frutti, chiamati cinorrodi.

Rosa brunonii

Il fogliame argentato dell’himalayana Rosa brunonii fa da cornice a mazzi di cinorrodi rosso aranciato che la colorano per tutto l’inverno (uccellini permettendo!). Grazie alla sua strabiliante crescita, è tra le piante più adatte per ricoprire un vecchio albero, una costruzione da nascondere o una lunga recinzione. Fa una candida e profumata fioritura che poi lascia spazio ai cinorrodi aranciati.

Callicarpa bodinieri

La callicarpa è un bell’arbusto gradevole in ogni periodo dell’anno perché impreziosisce il giardino con le sue foglie e fiori, dalla primavera all’autunno e con bacche in inverno. Nasce spontanea nei boschi cinesi, ha come frutti delle lucenti perle viola.

Euonymus cornutus quinquecornutus

 Il fogliame è verde scuro, piuttosto stretto simile a quello dei salici. In giugno appare una fioritura porpora seguita a settembre da bacche simili al cappello di un giullare. 

Guarda anche
Giardinaggio

Bacche d’autunno: L’iperico

Guarda anche
Giardinaggio

Bacche d’autunno

Testi

Viola Delfino

Foto

Azienda Agricola Maurizio Feletig / I giardini e le fronde

Ti potrebbe interessare