Donna moderna
Piante da balcone e terrazzo

Fiori facili da coltivare: la Dahlia da balcone

Sei un giardiniere alle prime armi? Un fiore 'facile' da coltivare è la Dahlia. Scopri 7 trucchi da seguire per avere un fantastico angolo fiorito sul balcone!

La Dalia, il cui nome corretto è Dahlia, è una pianta bulbosa perenne originaria del Messico. Ci sono in commercio una vasta gamma di varietà, caratterizzate da fiori di differenti dimensioni e altezze. Al momento dell’acquisto prendi in mano i tuberi e controlla che siano sodi, senza muffa e senza ammaccature, e con il germoglio non più lungo di 3 centimetri. In un vaso grande circa cm 40/50, pianta i tuberi in modo fitto, a distanza di 6/8 centimetri l’uno dall’altro e a una profondità pari al doppio della loro altezza, con la gemma rivolta verso l’alto.  smiley

1. QUANDO PIANTARLA
Il momento migliore per piantare il tubero della Dahlia è la primavera, tra metà marzo e metà di maggio, quando le temperature sono più miti.

2. QUANDO FIORISCE?
La dalia fiorisce dall'estate all'autunno ravvivando i terrazzi con splendidi colori.

3. ESPOSIZIONE
Predilige posizioni molto soleggiate ma protette dalle correnti d’aria.Tollera bene anche il caldo afoso. cool

4. ANNAFFIATURE
Devono essere moderate soprattutto nel primo periodo dopo l’impianto, invece durante la stagione della fioritura bisogna aumentare le annaffiature, soprattutto quando le temperature estive saranno molto alte.
Ricordati di farlo la sera e al mattino evitando di bagnare fiori e foglie.

5. TERRENO
Preferisce un terreno umido, argilloso, ricco di sostanza organica (stallatico) e ben drenato ma cresce bene anche nel comune terreno da giardino.

6. CIMATURA DELLE DAHLIE
Quando le nuove piantine raggiungono i 15-20 cm d’altezza si esegue una leggera cimatura dei boccioli (sbocciolatura) asportando quello centrale. Questo intervento favorirà l’infoltimento basale, la formazione di nuovi cespi e la produzione di una maggiore quantità di fiori.

7. LAVORI AUTUNNALI
Non appena terminata la fioritura, verso fine autunno, taglia la pianta a circa 20 cm. Successivamente estirpa i bulbi, puliscili con una spazzolina morbida, va bene anche un vecchio spazzolino da denti e lasciali asciugare all’aperto per 4/5 giorni. Conservali al fresco e al buio. yes 

Ecco dove acquistarle

www.bulbi.nl
www.raziel.it
www.bakker-it.com
Testi

Silvia Magnano

Ti potrebbe interessare