Donna moderna
Giardinaggio

Idrocoltura: come avere piante sane e rigogliose

Claudia Landoni

Claudia Landoni  •  Claudialand

Blogger CF Style

Scopri l'idrocoltura per risparmiare tempo e fatica e, soprattutto, per avere piante sempre bellissime!

L'idrocoltura è un metodo per curare le piante dall'anima décor visto che si possono creare composizioni di piantine in recipienti colmi d’acqua da usare come soprammobili.

Il mio approccio all’idrocoltura è invece prevalentemente funzionale e desidero condividere con voi questa esperienza, iniziata più di quarant’anni fa a Milano, quando vivevo in un appartamento con la moquette e mi allontanavo dalla città per lunghi periodi senza avere la possibilità di affidare le mie piante ad altre persone.

I grandi vasi pieni di terra erano pesantissimi da spostare, segnavano vistosamente la moquette, ma soprattutto non mi lasciavano per nulla tranquilla dal punto di vista igienico.

Ho preso dunque l’abitudine di estrarre le piante appena comperate dal loro vaso, liberarle completamente dalla terra, sciacquare perfettamente le radici e la base del fusto sotto l’acqua tiepida, in modo da eliminare qualsiasi residuo per poi trapiantarle.

Occorrente

  • portavasi di ceramica
  • palline di argilla espansa 
  • nutrimento specifico per idrocoltura 

Come si fa

  1. Dopo aver lavato le radici depongo una certa quantità di resina sul fondo del vaso, posiziono la pianta al centro del vaso e lo riempio di argilla, fermandomi a circa cinque centimetri dal bordo in alto, in modo che il fusto resti verticale.
  2. Posiziono la pianta nella stanza e riempio di acqua fino a quando vedo l’argilla in superficie che comincia a galleggiare. Se il vaso è grande e non fa troppo caldo la pianta non ha bisogno di niente per circa due mesi. Il nutrimento, invece, deve essere somministrato ogni sei mesi.

Passato il primo anno è consigliabile rinvasarle. Estraendo la pianta ci si accorgerà che tutte le radici originarie si sono staccate per lasciar posto ad una fitta rete di radici bianche che negli anni tenderanno ad assumere una colorazione rosata per via dei minerali contenuti nella resina.

 

Lo sapevi che... Contrariamente a quanto si pensi, anche le succulente vivono benissimo in idrocoltura, fioriscono anche, soprattutto quelle che stanno sempre all’esterno.

Guarda anche
Consigli e soluzioni

Talea in acqua ‘fai da te’

Guarda anche
Consigli e soluzioni

Moltiplica le tue piante con le talee in acqua

Guarda anche
Consigli e soluzioni

Come far germogliare la patata americana

Testi

Claudia Landoni

Foto

Claudio Landoni

Ti potrebbe interessare