Donna moderna
Consigli e soluzioni

Come far germinare il seme di avocado

Simona Pirrone

Simona Pirrone  •  Bianca Vaniglia

Blogger CF Style

Presente in moltissime fotografie di Instagram e Pinterest, la pianta di Avocado è il trend del momento. Scopri come far germinare il suo seme!

Persea americana è il nome botanico dell’avocado, una pianta arborea tropicale che in natura cresce spontaneamente nel centro-sud America. Oggi si coltiva in tutte le zone tropicali e subtropicali, anche in Italia, nello specifico in Sicilia.


Negli ultimi anni il consumo di avocado è aumentato notevolmente, Il suo utilizzo è dovuto in parte alla moda (la quantità di foto presenti su Instagram lo conferma), ma soprattutto è dovuto alle sue numerose proprietà nutrizionali.

L’avocado è uno di quei frutti da cui si può ottenere la piantina facendo germinare il seme (o nocciolo) mettendolo in acqua. Vediamo come fare.


Cosa serve per la germinazione

  • 1 seme di avocado
  • 1 barattolo di vetro
  • acqua
  • 3 o 4 stuzzicadenti

Come si procede

Step 1. Prendi il seme dall’avocado e lavalo accuratamente sotto l’acqua corrente. Infilzalo con gli stuzzicadenti a metà altezza, e ponilo nel vaso di vetro pieno d’acqua. Ricorda che la parte più appuntita del seme deve essere rivolta verso l’alto.

Step 2. Lascia il vasetto col seme in un posto caldo e soleggiato, ad esempio sul davanzale di una finestra nella parte interna. Dopo un paio di giorni quando la pellicina marrone si sarà un po’ essiccata, puoi toglierla aiutandoti con un bisturi. Adesso armati di pazienza e attendi dalle 3 settimane ai 2 mesi circa, la germinazione. Ricorda nel frattempo di cambiare l’acqua almeno una volta a settimana.

Step 3. Il primo segno che il seme sta per germinare è la formazione di una crepa. Per prima spunterà la radice, rivolta nella parte inferiore e successivamente inizierà a crescere anche il germoglio sulla parte superiore.

Cosa serve per il travaso nella terra

  • 1 vaso di terracotta
  • sassolini
  • terriccio soffice o torba

Come si procede

Step 1. Quando la radice sarà ben sviluppata e il diametro delle foglie sarà aumentato, potrai travasate la tua piantina di avocado.

Step 2. Prendi un vaso, preferibilmente in terracotta così da essere più traspirante e metti sul fondo dei sassolini. Questo passaggio è molto importante perché la pianta di avocado soffre i ristagni d’acqua, i sassolini faciliteranno il drenaggio.

Step 3. Aggiungi il terriccio, meglio se soffice, quindi utilizza la torba e interra la pianta lasciando la punta del seme fuoriuscire dalla superficie del terriccio.

L’avocado è una pianta che non necessita di molta acqua quindi apprestati ad annaffiarlo quando noti che il terriccio sta per asciugarsi, lo si può capire anche attraverso lo stato delle sue foglie.

 

Guarda anche
Consigli e soluzioni

Moltiplica le tue piante con le talee in acqua

Guarda anche
Consigli e soluzioni

Come far germogliare la patata americana

Testi

Simona Pirrone

Foto

Simona Pirrone

Ti potrebbe interessare