Donna moderna
Idee per la tavola

Il segnaposto con rose di stoffa ‘fai da te’ e rami di Piracanta

Con le rose 'fai da te' in tessuto e i rametti di Piracanta porti i colori dell'autunno in tavola!

Anche in autunno amo decorare la tavola con i fiori, soprattutto se si tratta delle rose, che non mi stanco mai di ammirare. Nel giardino, nella casa in campagna, ne ho di diversi colori e qualità, ma nessuna che non sfiorisca in tre o quattro giorni una volta recisa!


Così, per creare degli originali segnaposto, ho deciso di realizzarne alcune di stoffa da abbinare a rametti di Piracanta, una pianta sempreverde che fiorisce in primavera e in autunno e si riempie di bacche che variano, a seconda del tipo, dal giallo al rosso intenso, passando per un arancione strepitoso, come quelle del mio giardino.


Se volete portare anche voi sulla vostra tavola un pezzetto di campagna e i colori caldi dell'autunno non vi resta che seguire il mio tutorial facile da copiare.

 


Occorrente

Per le rose:

  • un rettangolo di tessuto di cotone americano cm 56 x 38
  • un rettangolo di carta termoadesiva cm 56 x 19
  • ferro da stiro
  • colla per tessuti
  • forbici
  • ago
  • filo in tinta.

Per le bacche:

  • rametti di Piracanta orange glow

 

Procedimento

  1. Poggiate il tessuto su un piano da stiro rigido, con il rovescio rivolto verso l'alto e sovrapponete sul lato inferiore della stoffa il rettangolo di carta termo adesiva. La parte con la colla deve aderire al rovescio del tessuto. Stirate con il ferro caldo e senza vapore.
  2. Lasciare riposare due minuti e togliete la carta con delicatezza.
  3. Ripiegate la stoffa in due, ottenendo un rettangolo grande quanto quello di carta. Stirate in modo da incollare tra loro le due parti del rovescio.
  4. A seguire tagliate dal rettangolo una striscia di cm 56 x 4, una di cm 56 x 6 e un'altra di cm 56 per 9 di altezza. (Foto 1)
  5. Piegate la prima striscia in 14 quadratini da 4 cm ciascuno, come fosse una fisarmonica, e stirate bene le parti piegate. Con lo stesso procedimento piegate la striscia alta 6 centimetri in 10 parti da cm 5 ciascuno e l'ultimo da cm 6.
  6. Piegate l'ultima striscia di stoffa in 8 parti da cm 7 ciascuna.
  7. Partendo da circa metà dell'altezza della striscia da 4 centimetri, con le forbici stondate la parte in alto di ogni quadratino delimitato dalle pieghe, per dare la forma dei petali. (Foto 2)
  8. Sotto ogni petalo, al centro, fate un taglio verticale alto come la metà circa del tessuto. (Foto 3)
  9. Sovrapponete e incollate i due lembi tagliati per dare al petalo una forma arrotondata e fate lo stesso con le altre due strisce.
  10. Iniziate ad arrotolare la prima striscia di petali più piccola per realizzare il bocciolo, incollando il tessuto a quello sottostante, man mano che avanzate (Foto 4)
  11. Unite la seconda striscia alta sei centimetri e poi la terza. Per dare alla rosa maggiore naturalezza, allargate i petali dell'ultimo giro, tagliando più in profondità lungo le pieghe che dividono un petalo dall'altro. Arricciate verso l'esterno qualche petalo o tagliuzzatelo in alto, ispirandovi alle rose vere.
  12. Alla fine, chiudete la base della rosa con ago e filo e per rifinire il lavoro incollate un cerchietto di stoffa verde o in tinta.


Per creare il segnaposto, mettete sul piatto un cerchio di stoffa in tinta, poggiate al centro una rosa e accanto dei rametti di Piracanta a contrasto, dopo averli privati delle spine. In alternativa potete anche creare un centrotavola: una sorta di ghirlanda con i rametti intrecciati con in mezzo due rose.

 

Testi

Anna Lisa Secchi/Alisa Design

Foto

Anna Lisa Secchi/Alisa Design

Ti potrebbe interessare