Donna moderna
Fai da te

Dipingere e disegnare a casa: materiali e colori

Serena Barison

Serena Barison  •  Picsilli

Blogger CF Style

Stare a casa, e per di più in maniera forzata, può essere un’opportunità per fare esplodere la creatività, rispolverare vecchie passioni e iniziare nuove attività.

Impugna matite e pennelli e comincia a liberare i pensieri colorando un foglio, un cartoncino o una tela. Ma da dove cominciare e con quali strumenti? Leggi qualche dritta qui sotto e inizia subito!

I supporti

Cogli l’occasione di sistemare i cassetti e rispolvera vecchie agende. Notes e blocchi possono diventare ottime basi per schizzi e prove di colore. I supporti che puoi usare dipendono dal tipo di colore che hai in mente di sperimentare; tempere, colori ad olio, pastelli o pennarelli ad esempio. Ogni carta è diversa e supporta o meno il passaggio di colore. Non usare acquerelli su comune carta da stampante o di quaderno ma su di un supporto che non assorba acqua e che quindi ti permetta di colorare la superficie senza che si formino “onde” sul foglio.

Se hai già un po’ di esperienza e vuoi solo rispolverare una vecchia passione allora puoi procurarti, online, blocchi per disegno e per schizzi dedicati a coloro che usano pennarelli a base d’alcool che hanno bisogno di un supporto molto assorbente e abbastanza spesso.
Se la tua passione sono il carboncino oppure i pastelli usa supporti con una texture spessa e leggermente granulosa, l’effetto sarà bellissimo.
Se sei amante della pittura ad olio puoi scegliere tra varie dimensioni di tele da dipingere, in lino, cotone o grezze, con grana media, fina o super fina a seconda del soggetto che vuoi riprodurre; se vuoi un risultato iper realista quella a grana fina è perfetta per te!

Gli strumenti

Ti puoi divertire con pennarelli dalle diverse punte, matite e matitoni. Ma non solo, anche pastelli a cera o a olio dalla texture più grassa e dal risultato più materico. Libera la fantasia e mescola vari materiali, passa da tratti più decisi a campiture più velate. Se invece sei alle prese con colori in tubetto come tempere, colori ad olio o acrilici, avrai bisogno di pennelli di forme e dimensioni diverse da utilizzare in base alla superficie o tratto da dipingere.

Se hai già una buona manualità prova con i pennarelli a doppia punta a base d’alcool che danno un risultato semitrasparente e possono essere modulati nel tratto grazie al taglio delle loro punte; dal tratto marcato puoi passare ad una linea fine senza staccare la punta dal foglio.

 

Usa la creatività e divertiti con tutta la famiglia a dipingere fogli e agende. Potreste addirittura dare inizio ad una gara di disegno da far votare ai vostri amici via Skype!

Testi

Serena Barison

Foto

Serena Barison

Ti potrebbe interessare