Donna moderna
Idee per il Natale

Come realizzare gli incensi naturali fai-da-te

Laura Anna Abelli

Laura Anna Abelli  •  Vivereapiedinudi

Blogger CF Style

Per portare in casa un’aria che ha in sé gli aromi della natura, componi il tuo personale ‘smudge stick’ di erbe: purificherà gli ambienti, migliorerà il respiro e ti donerà più equilibrio, anche interiore.

Che cos’è uno smudge stick?

È un ‘bastoncino fumante’ composto da incensi naturali che puoi realizzare da te raccogliendo erbe aromatiche e aggiungendo fiori essiccati, ricchi di oli essenziali: i popoli indigeni li usano per purificare gli ambienti dalle energie negative.

Occorrente

  • Erbe e fiori facilmente reperibili: salvia, lavanda, rosmarino, cedro, menta, alloro, ginepro, eucalipto, basilico, melissa e petali di rosa.
  • spago
  • forbici

Come si fa

  1. Le erbe vanno colte nel loro ‘tempo balsamico’, quando il contenuto in oli essenziali è maggiore (di solito in estate), meglio al mattino presto. Se foglie e rametti misurano 10-20 cm di lunghezza, potrai bruciare gli stick in una ciotola o in una grossa conchiglia.
  2. Sistema i rametti nello stesso verso in piccoli fasci e legali con un filo naturale, di cotone o lana. Fai un giro a spirale in un senso e poi nell’altro, infine annoda.
  3. Gli smudge stick vanno fatti essiccare a testa in giù in un luogo buio e aerato per almeno 15 giorni.
  4. Con una candela accendi un’estremità, spegni la fiamma e lascia fumare. Fai il giro della casa portando l’aroma nei vari ambienti, in senso orario: non trascurare angoli e finestre e termina con la porta di ingresso. Infine puoi depositare le ceneri fuori casa, come restituzione alla Terra.

Ti potrebbe interessare