Donna moderna
Decorare

Il riuso diventa creativo

Second life per piattini, bicchieri e tazze spaiate, il vecchio cassetto e persino le racchette da tennis vintage. Da ‘cose’ dimenticate a oggetti che vorrai tenere sempre in vista.

IL CASSETTO-BACHECA

Appoggia un foglio di carta velina all’interno del cassetto e segna le pieghe del fondo e dei fianchi. Utilizza la velina come dima per tagliare in misura la carta decorativa. Con il nastro biadesivo sottile o usando la colla stick fissa la carta al cassetto. Con un cutter rifila infine l’eccedenza e dai vita alle scanalature laterali.

I VASI-SCULTURA

Calici, flûte, tumbler, coppe di vetro o cristallo. Basta incollare tra loro le basi per creare vasetti e mini-sculture inedite, da usare a piacere, capovolgendole quando serve. Con acqua calda e sapone pulisci bene i vetri che vuoi incollare, quindi passali con un panno imbevuto di alcol. Usa una colla gel trasparente per il vetro e lasciali fermi per i tempi di posa indicati.

LE RACCHETTE CHE DIVENTANO SPECCHI

Le racchette da tennis vintage di legno – le trovi dai rigattieri o nei mercatini dell’usato – hanno una nuova funzione. Appoggia un foglio di carta sulla testa della racchetta e realizza la dima dell’ovale. Da un vetraio, fai tagliare uno specchio in misura e fissalo con il silicone specifico direttamente sulla rete.

NEW DESIGN PER LE CLASSICHE BUGIE

In un negozio di accessori idraulici acquista i manicotti o un tubo di rame. Scegli un diametro in misura delle candele. Con l’utensile tagliatubi taglia il tubo di rame della lunghezza desiderata: incastra il tubo di rame nell’utensile e gira la manovella fin quando la lama non tocca e taglia il tubo, senza schiacciarlo. Con un cutter, svasa leggermente la candela e incastrala nella base di rame. Con la colla a caldo o il bicomponente fissa la candela al centro di un piattino da caffè o da tè.

LE ALZATE MIX&MATCH

Per realizzarle, incolla tra loro piattini, ciotole e tazze di ceramica. L’unica regola? Le basi devono coincidere! Per fissarle, utilizza la colla bicomponente: la siringa con due serbatoi collegati a un unico beccuccio è la più pratica, schiacciando lo stantuffo i due componenti escono già dosati. Basta mischiarli e applicarli agli oggetti che vuoi incollare.

Testi

Elisabetta Viganò e Cristina Dal Ben

Foto

Guido Barbagelata