Donna moderna
Decorare

Il restyling della lavanderia

Claudia Landoni

Claudia Landoni  •  Claudialand

Blogger CF Style

I vecchi mobiletti anonimi e tristi in un pomeriggio si trasformano in colorate cabine da spiaggia!

Nella vecchia casa avevo grandi balconi sui quali avevo posizionato dei mobiletti da esterno, molto funzionali ma anonimi, perché le regole del condominio imponevano che si mimetizzassero col muro.

Quando ci siamo trasferiti, hanno trovato posto nella lavanderia, dove svolgono al meglio la funzione di contenitori di mille cose (a cominciare dalle attrezzature per il bricolage) ma l’ambiente, già piccolo e senza finestre, mi è sempre sembrato molto triste. Ho deciso di procedere con un semplice restyling per rallegrare l'ambiente che solitamente  uso anche come stireria.

Siccome gli armadietti sono stretti e alti, ho pensato di dipingerli in modo che ricordassero le cabine di Forte dei Marmi, con la ringhierina all’accesso e il tetto spiovente.

Occorrente

  • matita
  • nastro adesivo di carta
  • pennello
  • piccolo rullo
  • colore chalky con aggrappante

Come si fa

  1. Per ispirarmi ho cercato delle foto su internet e su un foglio a quadretti ho disegnato una sagoma semplificata.
  2. Ho riportato il disegno sui quattro armadietti e con il nastro carta ho protetto le parti che sarebbero dovute restare del colore originale.
  3. Ho dipinto il resto con un colore chalk contenente un aggrappante, in modo da evitare qualsiasi trattamento di base.

L'idea in più: Creare l'atmosfera marinara anche con gli oggetti! Alle pareti ho appeso delle fotografie a tema e ho sistemato delle borse da spiaggia bianche e blu che uso come contenitori. 

Guarda anche
Ristrutturare

Bagno e lavanderia in meno di 4 mq

Guarda anche
Bagno e lavanderia

Lavanderia chic: i consigli della blogger

Testi

Claudia Landoni

Foto

Claudia Landoni

Ti potrebbe interessare