Donna moderna
Prima & Dopo

Balmarose Attic: un prima e dopo che trasforma la mansarda

Una casa e tre desideri: moltiplicare la luminosità, rendere vivibili gli spazi mansardati, cercare arredi e colori che non facciano effetto 'già visto': storia di un relooking in pochi mq.

Francesca Magni (direttore di CasaFacile) racconta la mini casa che ha ristrutturato a Milano: 50 mq per ospitare chi cerca un ‘buen retiro’, fra luce, silenzio e ispirazione...

Quando ci sono entrata per la prima volta, la mansarda sembrava una baita, rivestita di legno e affogata di arredi d’un tempo lontanissimi dal mio gusto. Eppure ho pensato: È bellissima!.

La bellezza non era solo potenziale (sì, l’ho subito immaginata tutta bianca), ma già tangibile nell’armonia dell’anziana coppia che ha abitato qui dopo aver recuperato il sottotetto con amorevole lavoro di lui, ex muratore.

Le scelte fatte

Il desiderio, mentre spulciavo annunci di mono e bilocali, era chiaro: pochi metri quadri, tanta luce; le mansarde sono ideali per questo. Con i permessi comunali abbiamo allargato le finestre sul tetto e aperto un’ampia portafinestra sul terrazzo.

La decisione più insolita è stata unire visivamente con una vetrata zona giorno e zona notte: in pratica non si dorme solo in camera, ma... in mezzo all’intera casa, che ho battezzato Balmarose Attic. L’idea è che accolga amanti del design dall’Italia e dal mondo e chiunque cerchi un ‘buen retiro’ (per progettare, scrivere, organizzare shooting fotografici o cene speciali...).

Il tocco di stile

Vanessa Pisk sa che amo il rosa ma mio marito meno, e ha trovato la nuance per entrambi, talmente sobria che la chiamiamo il ‘rosa-non-rosa’. Per il resto la mission era avere arredi e idee décor poco visti.

Vanessa ha selezionato una libreria ispirata alle impalcature edili, ha aggiunto dettagli in ottone e un tappeto che ho amato subito; per le camere ha scelto un’interessante finitura antracite e due carte da parati diverse ma che sembrano raccontare la stessa storia: la nostra!

 

GUARDA IL VIDEO: FRANCESCA MAGNI E VANESSA PISK RACCONTANO I SEGRETI DEL PRIMA&DOPO DI BALMAROSE ATTIC

 

 

Testi

Francesca Magni

Stylist

Vanessa Pisk Studio

Foto

Giandomenico Frassi

Ti potrebbe interessare