Donna moderna
Speciale Ristrutturare

Le regole di abitabilità per recuperare il sottotetto

Scopri con noi le regole di abitabilità da rispettare per avere una mansarda confortevole e a norma.

COME RECUPERARE UN SOTTOTETTO A FINI ABITATIVI

Per recuperare il sottotetto dovrai fare riferimento alle numerose leggi o delibere regionali che, derogando alle norme nazionali, vincolano l’abitabilità al rispetto di diverse altezze.
Diverse perché ‘l’altezza media ponderale’ richiesta per i locali con permanenza di persone varia da regione a regione. 

In Lazio e Sicilia dev’essere di 200 cm, in Toscana di 230, in Veneto, Lombardia e Campania di 240 cm e in Valle d’Aosta sale a 255 cm. Ovunque, valori ridotti in media a 220 cm per i locali di passaggio e servizio e a 210 cm nei comuni a più di 1.000 m di altezza.


Per la maggior parte delle regioni, inoltre, la mansarda può essere abitabile solo se garantisce un rapporto aeroilluminante di almeno 1/8 (la superficie vetrata deve quindi essere 1/8 di quella calpestabile), che in regioni come la Toscana scende a 1/16.

 

Testi

Paolo Manca

Foto

Piermario Ruggeri

Ti potrebbe interessare