Donna moderna
Case dei lettori

Passione per arredi e soluzioni di recupero

Pavimenti e arredi di recupero per riportare all'originario splendore un appartamento d'epoca

Un appartamento d'epoca all'interno di una palazzina Liberty recuperato con passione e amore per arredi antichi e vintage.

Filippo, grande appassionato di mercatini, ci racconta di come ha recuperato questo appartamento nel centro storico di Pavia cercando di restituirgli il suo originale aspetto.

"Quando sono entrato in possesso dell'appartamento in tutta la sala era presente una vecchia moquette e, sotto di essa abbiamo trovato le cementine esagonali originarie." Tolta la moquette è stato necessario consolidare il solaio. Le cementine sono state tolte ma, dopo averle pulite una ad una, riposizionate e riportate al loro antico splendore.
"Dove ora si trova il parquet, era presente una graniglia che è stata recuperata anch'essa e posizionata nel bagno."

L'intento di recuperare tutto il possibile è stato applicato anche alle pareti che sono state scrostate facendo emergere, in alcune zone, le pitture originali dell'epoca, come ad esempio la parete con il camino.

"Il camino è stato una mia aggiunta ma anche la sua provenienza è di recupero! In marmo bardiglio é in stile impero, mentre la beola usata come base arriva da un vecchio balcone".

Completano il soggiorno due sedie in velluto da cinema, una coppia di poltrone vintage anni '40 e un tavolo da pranzo 'inventato' utilizzando la base del tavolo di design T69 della Tecno (disegnato negli anni '60 da Eugenio Gerli e Osvaldo Borsani) a cui è stato aggiunto un piano in resina e legno.

"La porta d'ingresso è una mia invenzione: con quel rivestimento in ferro volevo dare alla porta un senso di rottura con il resto. Il fermo attaccato nella parte alta della porta ovviamente... proviene da un mercatino!"

"Visto che si trattava di un ambiente aperto ho fatto creare la vetrata da atelier in modo da creare un divisorio che non oscurasse troppo l'ambiente. La parete, realizzata su mie indicazioni e disegno, l'ho fatta fare mantenendo il colore del ferro grezzo e con le saldature a vista."

Tanta attenzione per recuperare arredi e riportare allo splendore originario questo appartamento d'epoca, ma anche attenzione a tocchi décor come il soffitto giallo del corridoio che illumina e caratterizza l'ingresso.

"Ho cercato di mantenere il più possibile l'aspetto e le caratteristiche originarie dell'immobile. Altrimenti... che recupero è?!"

 

PARTECIPA ANCHE TU ALLE CASE DEI LETTORI: Vuoi spedirci le foto della tua casa per vederle pubblicate qui sul nostro sito? Scrivi a caselettori@mondadori.it Le foto devono essere perfettamente a fuoco, ben illuminate e senza uso di filtri fotografici.