Donna moderna
Case dei lettori

Una ‘maisonette’ a Londra tra colori primari e tanta luce

60mq pieni di luce in una tipica 'maisonette' inglese arredata con mobili e quadri di famiglia in un perfetto mix tra design e colori primari.

Salvatore da Londra ci scrive per raccontarci la sua 'maisonette', nella tradizione inglese: un piccolo appartamento su due livelli con ingresso indipendente che solitamente fa parte di un edificio più grande.

"La nostra maisonette si trova a sud-ovest di Londra in un verde che nulla ha a che vedere con le immagini della City che vediamo spesso sui giornali ed in TV. Le maisonette sono appartamenti dotati di giardino, spesso con accesso diretto. La nostra, in particolare, è una 2-bedroom ovvero l’equivalente di un trilocale italiano. La superficie è di poco più di 60 mq, è dotata di due camere da letto, salotto, cucina, bagno e due sgabuzzini."

Questo tipo di casa solitamente ha un doppio affaccio su giardino, uno sul davanti della casa e uno sul retro.

"Ho conseguito la prima laurea in USA, ecco spiegata la piccola collezione di targhe americane che sono diventate elemento decorativo dell'ingresso su idea di mia moglie Zuzana".

"Abbiamo cercato casa per più di un anno, volevamo un piccolo giardino. Una volta trovata la nostra maisonette, abbiamo fatto tutto da soli, sostituendo nella casa solo bagno, cucina e tutto il pavimento. In tutta la casa c'era la tipica moquette all’inglese che proprio non volevamo. L'abbiamo quindi rimossa (sempre facendo tutto da soli) e posato un bel laminato spesso 14mm fatto in Svizzera, impermeabile. Abbiamo poi montato fatto realizzare nella camera un armadio a muro con specchio centrale e ante scorrevoli così da poter sfruttare al meglio lo spazio. Mobili e lampade sono tutti ricordi di famiglia e vengono da casa di mio padre, mentre i quadri da casa di mia madre.
Arredi storici e pezzi iconici di design - come il tavolo Tulip di Eero Saarinen in soggiorno, il lampadario Duplex di FontanaArte in camera da letto, sedie Vitra, le lampade Eclisse di Artemide disegnate da Vico Magistretti sui comodini Kartell - si mixano perfettamente con litografie Pop Art e colori primari".

Le pareti sono bianche con accenti di colore in alcune stanze come la parete blu della camera da letto (ispirato dal lampadario) e le piastrelle turchesi in cucina. La doppia esposizione aggiunge poi una bellissima luminosità all'intero appartamento.

 

PARTECIPA ANCHE TU ALLE CASE DEI LETTORI: Vuoi spedirci le foto della tua casa per vederle pubblicate qui sul nostro sito? Scrivi a caselettori@mondadori.it Le foto devono essere perfettamente a fuoco, ben illuminate e senza uso di filtri fotografici.