Donna moderna
Zona studio

Come creare un mini studio in camera da letto

Angela Caputo

Angela Caputo  •  Chasing the beauty

Blogger CF Style

Per ricavare un angolo studio in camera da letto non serve molto spazio. Basta una nicchia vicino all'armadio e il gioco è fatto!

Sognavo da tempo uno spazio tutto mio per scrivere sul blog, raccogliere libri e accessori che mi ispirano. L’unico spazio disponibile era un angolino luminoso in camera da letto, accanto all’armadio: dopo aver ospitato la culla dei bambini era rimasto spoglio e inutilizzato. Mi sono quindi messa all’opera per trasformarlo in una mini zona studio creativa e funzionale.

  1. Ho scelto la scrivania
    All’Ikea ho trovato la scrivania dei miei sogni: Lillåsen. Leggera, con ripiano in bambù e tre cassettini dove custodire i ‘props’ per le mie foto, la cancelleria, i biglietti da visita delle artigiane scovate alle fiere e sul web.
  2. Ho arredato la parete
    Non volevo appesantire l’angolo studio, ma avevo bisogno di altri accessori: ho aggiunto una mensola per sistemare contenitori e riviste, una cassettiera e una lampada dall’ingombro minimo.
  3. Ho costruito una bacheca
    Adoro le bacheche (perfette per raccogliere immagini d’ispirazione!), ne volevo una speciale... e low-cost. Quindi ho deciso di realizzarla con le mie mani: in ferramenta ho acquistato una rete metallica che ho verniciato con smalto spray nero.
  4. Ho aggiunto un tocco green
    Sulla parete ho appeso un poster a tema botanico: anche a te piace sentirti sempre a contatto con la natura? 

BUDGET

ARREDI

  • scrivania Lillåsen cm 102x49x74h €129,90 cassettiera Lennart cm 30x34x56h €13
  • faretto a morsetto Jansjö €9,95 mensola Ekby cm 79x19x2,5 € 9,95 [tutto Ikea]

ACCESSORI

  • Rete metallica da ferramenta €1,50 smalto spray nero €3,40 poster da parete [Casashops] €11,95

Totale €179,65

Testi

Angela Caputo

Foto

Angela Caputo

Ti potrebbe interessare