Donna moderna
Arredare

Primavera: decorare l’ingresso di casa

Michela Andrioletti

Michela Andrioletti  •  Datemi un martello

Blogger CF Style

Fiori di tutti colori: questa è l’immagine che più di tutte rappresenta la primavera.

Se non siamo forniti di un giardino e alberi dalle tinte pastello, possiamo rimediare vestendo la nostra porta di ingresso.

  • Si può pensare ad una soluzione semplice ed economica, come una ghirlanda, fatta con trucioli di legno colorati con la vernice spray.
  • Oppure possiamo arricchire la porta d’entrata con ogni sorta di fiori, freschi o secchi. Anche finiti nel caso il nostro pollice sia tutt’altro che verde! Ormai in commercio se ne trovano di ogni forma e colore.
  • Un secchiello 'tagliato' a metà è l’ideale da appendere alla porta per creare un effetto originale e meno scontato della classica, comunque bellissima, ghirlanda. 
  • Se invece vivete in una zona dove esiste il rischio di essere derubati, ho provato a trovare una soluzione, perché tutti dovrebbero avere il diritto al colore! I vasi grandi e colmi di terra sono pesantissimi e dovrebbe rendere difficilissima l’impresa di rubarli.
  • Potete usare un tappeto fiorato (è un pezzo di uno più grande, vecchio e malandato) come ho fatto io.
  • Altra alternativa, una cassetta della posta (nel mio caso un pezzo di recupero che ho spruzzato con della vernice spray per riportarla a nuova vita). Nessun dramma se viene sottratta, ma in ogni caso è avvitata al muro! Dentro mettete una piccola vaschetta per l’acqua per i fiori freschi!
Testi

Michela Andrioletti

Ti potrebbe interessare