Donna moderna
Cucina

La cucina country si tinge di nero

Il legno dogato e lo stile country si rinnovano con il colore più trendy: il nero, perfetto con marmo scuro e rame.

Abitare in una casa di campagna non implica necessariamente che la cucina debba essere classica e country, anzi.

La nuova versione Maestrale di Scandola è pensata proprio per chi cerca una soluzione che abbini alla solidità del legno massello dal look raw, finiture moderne e dettagli eleganti dal gusto metropolitano.

La cucina Maestrale è realizzata in massello di abete, con i frontali di ante e cassetti dogati: la nuova tinta Carbone rende decisamente moderno un materiale dalla lavorazione e dall’aspetto 'classici'. Se non sei convinta del total black, puoi spezzarlo con un tavolo in massello sbiancato.

Il top e l’alzata (a tutta altezza) sono realizzati in marmo Emperador scuro dalla venatura ruggine che esalta con eleganza i colori dark dei mobili della cucina. La cappa in stile industriale è  di tipo aspirante ed è completata da una maxi mensola in legno, perfetta per tenere a portata di mano (ed esporre) le pentole e appendere gli utensili alla barra sottostante. A destra della zona operativa, la cucina è organizzata con una parete a colonne che ospita dispensa, forni a mezza altezza (facili da raggiungere) e frigorifero

Il tocco in più? Il pavimento in resina cementizia che aggiunge un tocco industrial alla cucina country.

 

Sta bene con...

  • Le tovagliette americane al posto della tovaglia che esaltano il calore del piano in legno e con elementi di design grafico, lo stile diventa contemporaneo. Scegli il modello in melammina effetto legno di Bitossi Home.
  • Bicchieri Sommar di Ikea. Sono realizzati in grès bicolore e sono adatti anche al microonde.
  • Piatto Khaos in Bone china con decoro realizzato a mano di Rory Dobner.
  • Posate Osko in acciaio e manico in ferro martellato di Nkuku.
  • La caraffa Krenit in acciaio e silicone, da 1 litro di Normann Copenhagen.

 

Ricetta - Ciambella al caffè

Ingredienti

3 uova 200 g di farina di farro 125 ml di caffè

50 g di farina di grano saraceno 150 g di zucchero semolato 

150 ml di olio evo delicato 1 cucchiaio di caffè solubile

10 g di lievito per dolciv8 albicocche essiccate burro q.b.

sale marmellata di albicocche

 

come si fa

  1. Prepara il caffè e fallo raffreddare. Intanto, crea con le fruste elettriche una spuma con zucchero e uova.
  2. Sempre mescolando, unisci il caffè freddo, l’olio e un pizzico di sale. Aggiungi le farine, il caffè solubile e il lievito (setacciandolo), continuando a mescolare.
  3. Taglia le albicocche a pezzetti, ponile in un pentolino con una noce di burro: lascia sul fuoco finché il burro si fonde, mescolandole, e aggiungile all’impasto. Imburra uno stampo da ciambella di Ø cm 26 e versaci l’impasto.
  4. Cuoci in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Una volta raffreddata, puoi servirla accompagnata da marmellata di albicocche.

 

DA GUSTARE CON: Orzo e Caffè Solubile, perfetto per accompagnare il dolce a colazione, magari con un tocco di cannella o zenzero [Orzoro, gr 120 1,99].

 

Testi

Elena Favetti e Marta Mariani (Sta bene con...)

Ti potrebbe interessare