Donna moderna
Cucina

Posiziona la cucina in centro alla stanza

Assunta Volpe

Assunta Volpe  •  Good Home Tales

Blogger CF Style

La cucina al centro: una stanza nella stanza per uno spazio cucina funzionale e dal mood industrial!

La ristrutturazione di un appartamento anni ’40, ha fatto sì che i vari ambienti funzionali trovassero una nuova collocazione all’interno della casa e che la zona giorno diventasse lo spazio regolare e consequenziale di soggiorno-cucina-living.

Nella nuova disposizione, la cucina, che inizialmente era posta in una stanza poco illuminata e separata dal soggiorno, è diventata una stanza nella stanza, uno spazio di preparazione delimitato da pareti in vetro e ferro che permettono di schermare senza separare; uno spazio centrale, diviso ma condiviso, in relazione con l’intera zona giorno.

Questa soluzione permette ai non amanti dell’open space di avere una cucina che all’occorrenza può essere disimpegnata; le pareti in vetro infatti, delimitano lo spazio di preparazione e impediscono agli odori di raggiungere tutte le stanze della casa! Inoltre, mentre si prepara qualcosa di buono si è sempre in contatto con gli amici seduti a tavola o nel living.

All’interno della “stanza in vetro” si è scelto di inserire una cucina total white, funzionale e dalle linee semplici ed essenziali; la resina color antracite sostituisce le più classiche piastrelle di rivestimento e ci restituisce una superficie continua e senza fughe.

Una piccola area snack per i pasti più veloci ha la vista sul living e una grande finestra inonda l’ambiente di luce.

Al di là del vetro la carta da parati insieme alla parete in mattoni che prima dell’intervento era celata sotto strati di intonaco, creano una perfetta scenografia di fondo che porta lo sguardo fuori e dona all’intero ambiente un mood industrial.

Il risultato è un “contenitore” legato al passato, ma pronto a far vivere al proprio interno un nuovo presente, grazie ad una nuova spazialità, all’atmosfera e al senso di accoglienza e di casa.

Per ricreare il mood di questa cucina?

  1. una carta da parati jungle [Wall and deco];
  2. degli sgabelli a vite neri [IKEA];
  3. una cachepot per contenere spezie fresche [Arket];
  4. dei canovacci come quelli della nonna [Arket];
  5. una pentola dalle linee un po’ retrò [IKEA];
  6. una sospensione per illuminare l’area snack [Muuto],
  7. un libro per preparare ottimi gelati! [Guido Tommasi]

 

 

Testi

Assunta Volpe

Foto

Vito Corvasce

Ti potrebbe interessare