Donna moderna
Ristrutturare

Rinnova il bagno con lavori ‘light’

Hai appena comprato casa o sei in affitto e vorresti svecchiare il bagno ‘agé’, ma senza smantellare tutto? Puoi farlo, con interventi furbi, poco invasivi, rapidi e realizzabili a tappe!

Prima sostituisci il vaso e il bidet con i moderni moduli sanitari, senza toccare i muri né gli allacci idraulici. Poi sostituisci il vecchio lavabo con un modello nuovo, scegliendolo con raccordi perfettamente compatibili.
Infine, in soli 3 giorni, puoi trasformare lo spazio dove c’era la vasca in un box doccia. E c’è posto anche per un armadio salvaordine.

NON RICHIEDONO OPERE MURARIE

I moduli sanitari Monolith celano al loro interno gli allacciamenti alla rete idrica: si fissano direttamente agli attacchi dell’acqua e alla parete senza dover ‘spaccare’ nulla o fare macerie. Uno integra il bidet Easy 2.0 con barra portasalviette, l’altro il vaso Easy 2.0 (tutto Geberit).

DA VASCA AD ANGOLO DOCCIA CON ARMADIO

Grazie a una soluzione ‘chiavi in mano’, in tre giorni un team di artigiani specializzati rimuove la vasca per fare spazio a una nicchia
funzionale, attrezzata con il box doccia in cristallo Europa e l’armadio a 2 ante Remix per lavatrice e asciugatrice. Finiture e materiali sono personalizzabili e il servizio include prodotti, posa, consegna e smaltimento in discarica (da Leroy Merlin).

 

Guarda anche
Pareti e pavimenti

Rivestimenti perfetti in bagno e in cucina

Guarda anche
Ristrutturare

Salva-budget: rifare il bagno

Testi

Paolo Manca e Elena Favetti

Ti potrebbe interessare