Donna moderna
Ristrutturare

Migliora la luminosità delle stanze

Se da sempre desideri ambienti ben divisi ma comunicanti, più ariosi e luminosi, abbiamo la soluzione per te! Ridistribuisci gli spazi con porte vetrate.

Le pareti vetrate sono perfette in corridoi e disimpegni. Sostituisci, dove serve, un muro con una parete in vetro con maxi-ante scorrevoli fissate su binari-guida antisbandamento. Con questi due sistemi gli ambienti rimangono definiti senza creare delle divisioni nette e buie; in aggiunta, nelle stanze separate da pareti e porte in vetro si diffonde anche oltre il 40% di luce in più del normale, sfruttando anche la luce naturale proveniente dai due locali stessi (in pratica si regalano luce a vicenda). Qui le nostre proposte!

  • filtra una luce calda e diffusa grazie agli inserti in vetro acidato con decoro sabbiato la porta in legno laccata bianca Venus [GD Dorigo].
  • 2 ante scorrevoli e 2 fisse per la porta G-Like Minia 1VT, composta da un vetro trasparente qui con eleganti profili nella finitura bronzo [Gidea].
  • ha il vetro riflettente chiaro la porta Vela, con maniglia e struttura in alluminio finitura brown e profilo di chiusura magnetico [Rimadesio].
  • Incasso a soffitto per l’eterea parete vetrata Scenario, qui nel modello Delineo, con grandi ante scorrevoli dalle ante con profilo laccato bianco e Cristallo extra chiaro [FerreroLegno].
  • Scorre dentro al muro grazie al contro telaio Eclisse Syntesis Line Estensione, la doppia porta in vetro fumé [ECLISSE].
Testi

Paolo Manca

Ti potrebbe interessare