Donna moderna
Materiali

Finestre: cosa devi sapere quando le scegli

A prima vista colpiscono per il design, per i materiali e per la cura dei dettagli. Ma quello che sorprende (e che più conta) sono le tecnologie che fanno di questi elementi strutturali la base del benessere in casa.

Nei nuovi modelli l’attenzione si concentra sull’isolamento termico, che ormai raggiunge valori adatti anche a case dalle alte performance energetiche, e sui sistemi di microventilazione che permettono il corretto ricambio d’aria con minime dispersioni termiche. Vuoi fare entrare più luce naturale in casa? Ci sono gli infissi con profili più sottili e superfici vetrate più ampie. Se invece vuoi protezione dal sole c’è la finestra con tendina incorporata, alimentata a energia solare!
  • L’apertura elettrica viene azionata tramite il comando a distanza [Velux].
  • Altamente isolante è perfetta per le case in classe A+ [Cocif].
  • Resiste a venti forti isola da caldo e freddo eccessivi ed è disponibile anche certificata antieffrazione [Domal].
  • Ha un sistema di microventilazione perimetrale che garantisce un perfetto ricircolo d’aria [Oknoplast].
  • Integra una tendina oscurante alimentata da un modulo fotovoltaico e regolabile da telecomando o tramite App [Internorm].
  • Minimalista, ha profili interni di design e telaio esterno invisibile [Ponzio].
  • I profili ultrasottili permettono di avere una superficie vetrata maggiore che inonda la casa di luce [Schüco].
Guarda anche
Pareti e pavimenti

Pavimenti: cosa devi sapere prima di sceglierli

Testi

Paolo Manca