Donna moderna
Leggi e certificazioni

Certificazioni: conoscerle per fare scelte ecosostenibili

Ecco le etichette che riguardano il mondo cucina: non indicano soltanto che il prodotto rispetta l’ambiente e la salute, ma certificano anche il comportamento etico dell’azienda nel processo produttivo.

SGS

Certifica che prodotti, processi, sistemi o servizi di un’azienda sono conformi a standard e regolamenti nazionali e internazionali.

Pannello Ecologico

Viene rilasciata dal Consorzio omonimo e certifica che i pannelli sono completamente composti da truciolare 100% riciclato.

PEFC

Certifica la corretta rigenerazione delle foreste e la rintracciabilità di tutte le fasi del processo produttivo.

GeenGuard

Viene rilasciata ai prodotti a bassa emissione chimica che, dunque, mantengono buona la qualità dell’aria.

Emissions dans l’Air Intérieur

Certifica le basse emissioni delle vernici all’acqua che non rilasciano sostanze nocive nell’aria.

EPD

Nato in Svezia e riconosciuto a livello internazionale, questo marchio certifica che tutto il ciclo di vita del prodotto è ecosostenibile.

FSC

Prodotti realizzati con legni di foreste gestite in modo responsabile e sostenibile e procedimenti a risparmio energetico.

Ecolabel

Marchio europeo per la qualità ecologica di ridotto impatto ambientale di tutto il ciclo produttivo e di vita del prodotto.

PetroFree

Certifica le resine a base di sostanze naturali che derivano da piante tropicali, come l’olio dei gusci di anacardi.

Programma Life

Strumento di finanziamento istituito dall’Unione Europea per progetti che rispettano ambiente e clima.

IMQeco

Garantisce e certifica che tutte le dichiarazioni ambientali fornite da un’azienda siano reali e misurabili.

COSMOB Label

Certifica che il prodotto è a bassa emissione di VOC (Composti Organici Volatili) nell’aria.

ENERGY Label

Indica classe energetica, consumi, capacità e rumorosità degli apparecchi elettrici.

Testi

Elena Favetti e Paolo Manca

Ti potrebbe interessare