Donna moderna
News

Social Mask: prototipo per la mascherina del futuro

La ‘Social Mask’ dell’ingegnere 26enne romeno Ciprian Burzo ha vinto il concorso indetto dal Mit di Boston per la mascherina del futuro.

Da quando la pandemia ha stravolto le nostre vite, le mascherine sono entrate a far parte degli oggetti di uso quotidiano. Sul mercato si trovano molti modelli con vari livelli di protezione e designer e ingegneri lavorano a progetti e prototipi sempre più tecnologici.

La Social Mask è stampabile in 3D e connessa allo smartphone, traccia via app gli agenti patogeni nell’aria, calcolando il rischio di infezione. Su un lato ha il sensore della temperatura e il filtro per la ventilazione. Chissà se la indosseremo... 

La mascherina è in grado di avvisare l'utente immediatamente in caso di sensibili variazioni. Secondo il suo ideatore, questa mascherina smart e hi-tech funzionerebbe anche meglio delle app di tracciamento: se ci sono persone che la indossano, l'interazione è immediata fino a una distanza di 300 metri. 

Testi

Claudio Malaguti e Simona Ortolan