Donna moderna
News

Nuovo digitale terrestre: arriva il Bonus TV 2019

La legge di bilancio prevede un bonus per agevolare il passaggio al nuovo standard DVB-T2: scopri se e quando dovrai comprare una nuova Tv

Entro il 30 giugno 2022 il digitale terrestre verrà "spento" e si passerà allo standard DVB-T2.

Chi deve cambiare il televisore

La maggiorparte delle tv acquistate prima del 2017 non potrà più ricevere le trasmissioni: chi non vorrà comprare un televisore nuovo dovrà comunque acquistare un decoder aggiuntivo, come era già successo nel passaggio al digitale terrestre. Per essere sicuri di avere un televisore compatibile, basta controllare se sull'apparecchio di casa c'è la dicitura DVB-T2 o H265/HEVC.

Quando avverrà il passaggio

Come era già successo per il primo digitale terrestre, lo "switch" al nuovo standard non avverrà in contemporanea in tutta Italia, ma in modo differenziato.

Chi deve cambiare l'antenna

Nei condomini sarà probabilmente necessario anche un adeguamento degli impianti canalizzati.

Ci sono incentivi per cambiare tv

Arriva il Bonus TV 2019: chi comprerà una nuova Tv (quindi compatibile con i nuovi standard) oppure un decoder tra il 2019 e il 2021 avrà diritto a uno sconto sul prezzo se è residente in Italia e ha un ISEE al di sotto dei 21.265,87 euro.
I bonus saranno disponibili da dicembre 2019 e al momento dell'acquisto occorrerà dimostrare al venditore di avere i requisiti richiesti per lo sconto con un'autocertificazione.

Guarda anche
Soggiorno

Mobili e soluzioni porta-tv

Guarda anche
Incentivi e detrazioni

Bonus per la casa 2018: scopri tutti gli sconti

Ti potrebbe interessare