Donna moderna
News

5 grembiuli di design per la cucina

Grazia Ciletta

Grazia Ciletta  •  rocchettiepois

Blogger CF Style

L’abito non fa il monaco, ma uno chef che si rispetti deve indossare un bel grembiule!

Negli ultimi mesi abbiamo riscoperto ogni angolo di casa, ma la cucina fra tutti è stato il luogo più vissuto. Colorato o tinta unita, da abbinare alla cucina o ai tessili. Un grembiule deve essere bello da vedere, ma anche pratico da lavare e soprattutto confortevole.

Scopri la selezione di cinque grembiuli da cucina di design!

 

Rosarium di Marimekko
Il pattern Rosarium è disegnato da Aino-Maija Metsola, illustratrice e designer finlandese. Le sue caratteristiche: fiori pittorici in intense tonalità estive per un tessile 100% cotone.

Wrap di Hay
Confortevole e dalla linea semplice e tradizionale. Ha una tasca sul davanti e nastri per allacciarlo in colore contrastante. E’ realizzato in misto cotone e lino.

Siena di Artek
Il motivo geometrico del grembiule Siena è di Alvar Aalto. Si ispira all'omonima città italiana che l'architetto adorava, in particolare sembra sia un chiaro riferimento alla cattedrale medievale in Piazza del Duomo.‎ In 100% cotone.

Grembiule in pelle di Eva Solo
Ideale anche per un uso all’esterno. Ha una pratica tasca in pelle e cinturino per gli utensili da cucina. Il grembiule può essere lavato in lavatrice perché la tasca e le cinghie in pelle sono separabili per essere trattate con prodotti specifici per pelle.

Tutti i frutti di Kauniste
E’ disegnato da Hannele Äijälä per il marchio finlandese Kauniste e decorato da un motivo con mele, pere e pesche e frutti sia tropicali che immaginari. Sul davanti, ci sono due tasche. Il tessuto è in misto lino e cotone.

Guarda anche
Cucina

Come sanificare la cucina

Ti potrebbe interessare