Donna moderna
Piante da balcone e terrazzo

Come coltivare e prendersi cura dei gerani

Regalano lunghe fioriture in cambio di poche cure, si moltiplicano facilmente per talea e si prestano a ‘styling’ decorativi. Scopri come coltivare i gerani!

nome botanico: Pelargonium
nome comune: Geranio
famiglia: Geraniaceae
origine: Sudafrica
dimensioni: cm 70/90
temperatura ideale: da -5 °C a + 25 °C
coltivazione: al sole e al riparo dai venti.

Ne esistono cinque diverse specie ma le varietà più diffuse sono il perlargonio  zonale e quello edera. Il primo ha un portamento eretto con foglie tondeggianti e una colorazione più scura al centro, il secondo ha uno stelo erbaceo ricadente, con foglie lucide e semplici fiori a ombrello.

Abbiamo chiesto agli esperti di Perlargonium for Europe le regole base per averli sempre belli:

  1. Esporli in pieno sole o a mezz’ombra.
  2. Bagnare solo quando il terriccio è asciutto e mai sui fiori.
  3. Concimare ogni tre settimane.
  4. Rimuovere fiori e foglie secchi per favorire la ricrescita.
  5. Per evitare marciumi radicali, eliminare sempre l’acqua in eccesso dai sottovasi.
Testi

Silvia Magnano

Foto

pelargoniumforeurope.com e Unsplash

Ti potrebbe interessare