Donna moderna
Giardinaggio

Pianta con le foglie a forma di cuore: la Ceropegia

La Ceropegia woodii è una piccola pianta chiamata collana di cuori per via delle sue foglioline cuoriformi. Su Instagram è tra le più cliccate: perfetta da regalare a San Valentino!

La cosiddetta "Collana di cuori" (Ceropegia woodii) è adatta per essere coltivata in vasi sospesi o sulle mensole della libreria per consentire ai suoi lunghi rami di crescere liberi raggiungendo spesso oltre il metro di lunghezza.

È una sempre verde di taglia piccola che si sviluppa come una succulenta e le sue foglie a forma di cuore sono davvero deliziose!

Scopri come coltivarla:

Caratteristiche

La Ceropegia è originaria del sud Africa. I suoi fusti sono molto lunghi (fino a 90 cm), sottili, flessibili e di colore rossiccio con piccole foglie cuoriformi, disposte in maniera opposta, con strisce bianche sulla pagina superiore e porpora in quella inferiore. I piccoli fiori a ombrello sono bianchi o tendenti al rosa e compaiono all'ascella delle foglie alla fine dell'estate.

Dove mettere la Ceropegia: in casa e all'aperto

Le ceropegie, in casa vogliono un luogo molto luminoso, mentre all’aperto devono stare a mezz'ombra. Temono il freddo, quindi durante l'inverno vanno tenute in casa, avendo cura che la temperatura non scenda mai al di sotto dei 10-15°C.

Come e quanto bagnarla

Dalla primavera all'autunno, bagnare regolarmente ogni 4/5 giorni, lasciando asciugare bene il terreno. Nei mesi freddi, bagnare una volta al mese, vaporizzando di tanto in tanto la pianta.  

Quale terreno scegliere

Ama i terreni ricchi di materia organica: utilizzare un miscuglio con sabbia, torba e terriccio bilanciato in parti uguali, al quale aggiungere dei pezzetti di corteccia o della perlite per alleggerirlo.

Guarda anche
Consigli e soluzioni

Come far durare le rose recise

Testi

Silvia Magnano

Foto

Pixabay

Ti potrebbe interessare