Donna moderna
Piante da appartamento

3 consigli per scegliere le piante da interno che fanno per te

Le piante da interno arredano e creano un ambiente sano in quanto purificano l’aria, come fare però a scegliere quelle giuste?

Ormai le piante da interno hanno riacquistato un ruolo importante nell’arredamento di casa, rendono un ambiente più accogliente e la loro cura può diventare un ottimo antistress. Inoltre aiutano a purificare l’aria, rendendo la nostra casa un posto più sano e piacevole dove poter passare il nostro tempo.


Di piante da interno ce ne sono di tantissimi tipi, dalle forme e dimensioni più disparate e non per tutte valgono le stesse regole di cura. Alcune hanno bisogno di più luce di altre, altre di molta acqua, alcune di temperature più fresche... insomma, la cosa più importante quando si decide di aggiungere un tocco di verde in casa è di scegliere la giusta pianta in modo da evitare spiacevoli inconvenienti.

Ecco allora i miei 3 consigli per scegliere le piante da interno più adatte a voi.

Valuta il tuo pollice verde

Nessuno ha il cosiddetto 'pollice nero', semplicemente magari, si scelgono delle piante che non sono adatte al nostro ambiente o che necessitano più cure di quelle che siamo disposte a dargli. La prima cosa da valutare è quindi proprio questa: capire il grado di dimestichezza nella cura delle piante. Se siamo alle prime armi, è meglio scegliere piante da interno che abbiano una facile gestione, che siano resistenti e che non abbiamo esigenze particolari, siamo sempre in tempo ad alzare l’asticella una volta che abbiamo capito che sì, ce la possiamo fare.

La luce è la cosa più importante

Più che l’acqua, le piante hanno bisogno della giusta luce per poter sopravvivere. Senza di questa, potrete concedergli tutte le cure amorevoli di questo mondo ma serviranno a poco. Prima di scegliere quale pianta acquistare, pensate al luogo dove andrete a collocarla e osservatene l’esposizione: molto luminosa, in penombra, con luce diretta o non. Una volta stabilito la quantità di luce che riceverà, potrete decidere per quali pianta optare.

Attenzione agli animali

La maggior parte delle piante da interno più comuni sono velenose per gli animali, soprattutto per i gatti che hanno maggiormente l’istinto di assaggiare qualunque cosa di verde entri in casa. Prima di acquistare delle piante, controllate che queste non possano creare spiacevoli conseguenze ai vostri amici a quattro zampe. Potete trovare facilmente l’elenco delle piante dannose online oppure chiedendo direttamente al garden di riferimento.

Guarda anche
Giardinaggio

Come realizzare un floating garden

Guarda anche
Consigli e soluzioni

Le piante adatte al pianerottolo

Guarda anche
Piante da appartamento

Acclimatazione: la risposta delle piante allo stress

Testi

Francesca Giovannini

Foto

Unsplash

Ti potrebbe interessare