Donna moderna
Piante da appartamento

3 consigli per far vivere al meglio le piante in casa

Valeria Icardi

Valeria Icardi  •  Bottega Botanica

Blogger CF Style

Come noi, anche le piante hanno bisogno di una routine. Scopri 3 accortezze che possono tornarti utili quando te ne prendi cura.

Un tempo ero convinta che la routine e l’organizzazione non facessero per me, sinonimo di noia, ripetitività, monotonia. Ero erroneamente convinta di non aver bisogno di ritmi costanti e abitudini precise: alle sane abitudini preferivo gli imprevisti, le sorprese e i colpi di scena.

Il giorno in cui ho capito quanto fosse limitata la mia visione delle cose lo ricordo precisamente. Ero a casa con mio figlio, nato da poche settimane, in un disperato tentativo di riuscire a fare tutto quello che facevo prima del suo arrivo. Le giornate erano cariche di stanchezza e scarsi risultati e dopo alcuni mesi ho capito che era ora di lasciar andare le aspettative e ridurre la check list ai bisogni fondamentali.

Ho capito che l’organizzazione richiede una fatica iniziale ma poi ti facilita la vita, per me, spesso è l'unico modo per riuscire a far funzionare le cose. Creare una routine e abitudini sane è un atteggiamento sensato e scoprire il proprio ritmo, al di là di quello che vorrebbero gli altri è roba da furbi.

Ecco come queste 3 accortezze possono tornarti utili anche quando ti prendi cura delle tue piante

 

  1. Costruisci le tue abitudini, questo ti permette di prenderti cura di loro in modo costante, osservando i cambiamenti, cercando di notare e interpretare correttamente i messaggi che lanciano.
    L'ideale è bagnarle sempre alla stessa ora del giorno, l’ideale sarebbe al mattino, in modo che le piante utilizzino l'acqua durante le ore di luce. Prova ad accostare il momento dell’innaffiatura a quello del primo caffè della giornata, così non te le scordi.
  2. Crea un calendario ad hoc in cui annoti (almeno per i primi mesi) ogni volta che le innaffi, quando le concimi o le travasi, questo ti permette di capire meglio le loro necessità, più capisci i loro bisogni più sarà facile allontanarti da loro senza la paura che possano morire in tua assenza.
  3. Segui i ritmi e le stagioni, le piante sono esseri viventi, un pezzo di natura che hai deciso di tenere in casa,. Impara a metterti nei loro panni, ogni momento dell'anno richiede cure e attenzioni diverse.

 

Guarda anche
Piante da appartamento

Acclimatazione: la risposta delle piante allo stress

Testi

Valeria Icardi

Foto

Unsplash

Ti potrebbe interessare