Donna moderna
Giardinaggio

I giardini e i parchi più belli da visitare in Liguria

Da Ventimiglia a Lerici, dalla riviera di Ponente a quella di Levante, alla scoperta dei giardini più belli della Liguria

Per clima e per cultura, la Liguria è sempre stata una terra ricca di giardini. Attorno alle sue ville ottocentesche, liberty, barocche e rococò crescono orti botanici, roseti e parchi di ogni genere. È difficile immaginare un altro luogo che possa vantare spettacolari oasi verdi... con vista sul mare! Perché la Liguria ‘green’ è una valida alternativa a quella più classica ‘balneare’, per una gita primaverile o anche per un mini detour estivo!

I 7 parchi e giardini più belli della Liguria

 

VILLA DURAZZO PALLAVICINI 
via Ignazio Pallavicini 13, Genova - Tel. 010/85.31.544
Orari 25/03-30/09 mar-dom 9.30-19.30; 1/03-24/03 e 1/10-28/10 9.30-18. Biglietto intero € 10.
» www.villadurazzopallavicini.it

Vera eccellenza fra i giardini storici romantici italiani ed europei, il Parco Durazzo Pallavicini fu realizzato a cavallo tra il 1840 e il 1846 e si sviluppa su 8 ettari di collina. Caratteristica principale è quella di presentarsi come un ‘racconto teatrale’ suddiviso in 3 atti, ognuno composto da 4 scene che hanno come protagonisti laghi, torrenti, cascate, arredi, piante rare, edifici da giardino, scorci visivi e trovate scenografiche trompe-l’œil. Visitarlo rappresenta un’esperienza totale, non soltanto paesaggistico-botanica, ma anche storico-culturale e meditativo-filosofica. Fra le numerosissime specie di piante che si incontrano camminando nel parco ci sono: azalee, camelie, felci, palme, cactacee…

 

GIARDINI BOTANICI HANBURY
corso Montecarlo 43, Ventimiglia (IM) - Tel. 0184/22.95.07
Orari 9/11- 28/02 chiuso lunedì. Ingresso ore 9.30. Biglietto intero € 7,50 bassa stagione, € 9 alta stagione.
» www.giardinihanbury.com

Creati nel 1867 da Thomas Hanbury come giardino di acclimatazione per piante esotiche, si estendono su una superficie di 18 ettari e sono il risultato di due fasi di realizzazione: collezionismo e studio prima, effetto estetico poi. Uno dei punti più spettacolari è sicuramente la Topia: un antico pergolato restaurato e ornato da una collezione di rampicanti. Nel Vallone, la parte più selvaggia, crescono pini, cisti e lecci. La parte restante dei giardini è frutto di una riuscita fusione fra elementi del paesaggio naturale, di quello agrario, del giardino botanico e di quello paesaggistico. Numerosissime sono le collezioni presenti: eucalipti, acacie, agavi, Myrtaceae, succulente, frutti esotici…
Alla morte di Sir Hanbury, i giardini passarono al figlio Cecil e alla moglie Dorothy, che introdusse viali, fontane e arredi, ispirati allo stile francese del primo dopoguerra.

 

GIARDINO PALLANCA
via Madonna della Ruota 1, Bordighera (IM)
Tel. 0184/26.63.47 - Apertura: mar-dom 9-17; chiuso dal 20/11 al 20/12.
» www.pallanca.it

Nelle belle giornate di sole, un tripudio di colori accoglie i visitatori: è una vera e propria oasi verde arroccata su un ripido pendio roccioso a picco sul mare, che presenta oltre 3.200 tipi diversi di piante esotiche.

 

VILLA NOBEL
corso Cavallotti 116, Sanremo (IM)
Tel. 329/05.51.126 - Apertura: mer-dom 10-12.30; ven, sab e dom anche 15-18.
» www.villanobel.provincia.imperia.it

Quella che fu per 6 anni la residenza dello scienziato svedese Alfred Nobel
è circondata da un grande parco con
numerose piante pregiate, tra le quali
un altissimo esemplare di Cupressus macrocarpa di origine californiana
e un incantevole boschetto di bambù.

 

GIARDINI DI VILLA DELLA PERGOLA
via Privata Montagu 9, Alassio (SV)
Tel. 0182/64.61.30 - Apertura: visite guidate su prenotazione da marzo a ottobre, sab e dom (9.30, 11.30, 15 e 17).
» www.giardinidivilladellapergola.com

È qui che si trova la più importante e vasta collezione di Agapanthus di tutta Europa (oltre 400 varietà), oltre a 32 varietà diverse di glicini

 

VILLA FARAGGIANA
Albissola Marina (SV) - Tel. 0194/80622 - Apertura 25/3-30/9.
» www.villafaraggiana.it

Nota per i suoi ricchissimi interni tardo-barocchi, vanta un magnifico giardino di cedri, magnolie e alberi di canfora. Unisce lo stile ‘all’italiana’, simmetrico e animato da sculture e fontane, con lo sviluppo su terrazze.

 

LA CERVARA
Lungomare Rossetti, 
S. Margherita Ligure (GE) - Tel. 0185/293139.
Apertura: da marzo a ottobre.

Vanta 60 pilastri ricoperti di gelsomino, un pergolato di bouganvillea e un giardino monumentale all’italiana, da cui si gode una spettacolare veduta.
Tra le varie specie si trovano strelitzie, piante di agrumi, oleandri e pini di Aleppo e un secolare albero del pepe.
» www.cervara.it

Guarda anche
Giardinaggio

In viaggio tra i parchi della Normandia

Guarda anche
Giardinaggio

Conosci l’Orto Botanico di Brera?

Testi

Rossella Crimella

Ti potrebbe interessare